Passa ai contenuti principali

RECENSIONE: CHIAMAMI COL TUO NOME di André Aciman

Buongiorno a tutti e ben tornati sul mio blog. Oggi vi porto una nuova recensione. Il libro in questione è Chiamami col tuo nome di André Aciman.
TITOLO: Chiamami col tuo nome 
AUTORE: André Aciman
CASA EDITRICE: Guanda 
ANNO: 2017
PAGINE: 271
PREZZO: 17,00
COMPRA QUI
TRAMAVent'anni fa, un'estate in Riviera, una di quelle estati che segnano la vita per sempre. Elio ha diciassette anni, e per lui sono appena iniziate le vacanze nella splendida villa di famiglia nel Ponente ligure. Figlio di un professore universitario, musicista sensibile, decisamente colto per la sua età, il ragazzo aspetta come ogni anno "l'ospite dell'estate, l'ennesima scocciatura": uno studente in arrivo da New York per lavorare alla sua tesi di post dottorato. Ma Oliver, il giovane americano, conquista tutti con la sua bellezza e i modi disinvolti. Anche Elio ne è irretito. I due condividono, oltre alle origini ebraiche, molte passioni: discutono di film, libri, fanno passeggiate e corse in bici. E tra loro nasce un desiderio inesorabile quanto inatteso, vissuto fino in fondo, dalla sofferenza all'estasi. "Chiamami col tuo nome" è la storia di un paradiso scoperto e già perduto, una meditazione proustiana sul tempo e sul desiderio, una domanda che resta aperta finché Elio e Oliver si ritroveranno un giorno a confessare a se stessi che "questa cosa che quasi non fu mai ancora ci tenta".
Devo essere sincera, prima di leggere il libro ho visto il film, che mi è piaciuto molto e mi ha spinto a leggere anche il libro. Dopo averne sentito tanto parlare su tutti i social, mi sono decisa a leggerlo.

"Mi basta alzare lo sguardo e trovarlo lì, crema solare, cappello di paglia, costume da bagno rosso, limonata. Sì, Oliver, alzare lo sguardo e trovarti lì. Perché troppo presto arriverà il giorno in cui alzerò lo sguardo e non ci sarai più."

Il protagonista di questa storia è Elio, un ragazzo di 17 anni, il quale durante le vacanze estive e natalizie si reca, insieme ai genitori, nella loro villa di famiglia nel Ponente ligure. Qui ogni anno arriva una persona che viene ospitata nella loro casa per portare a termine un compito come ad esempio un libro o una tesi. L'ospite di quell'estate è Oliver un giovane ventiquattrenne americano, che sta scrivendo la sua tesi di post dottorando. Tra i due inizia ad esserci di più di una semplice amicizia.

La storia narrata non è una semplice storia d'amore, ma è qualcos'altro di più. Tramite la sua storia, l'autore, ci fa immedesimare in Elio, provando le stesse emozioni del ragazzo, felicità, tristezza, malinconia, rabbia... Chiamami col tuo nome è un libro che emoziona e fa emozionare. Ti fa venir voglia di leggerlo in poco tempo. Quello che forse fa emozionare di più è l'incontro tra i due, vent'anni dopo, perché entrambi hanno sempre pensato a quell'estate degli anni 80.

Mi è piaciuto molto come personaggio Elio, perché l'ho trovato un personaggio ben caratterizzato e molto intelligente per la sua età.
Se ancora non l'avete letto, vi consiglio di farlo, soprattutto se amate le storie d'amore e vi consiglio anche di guardare il film, in quanto è molto fedele al libro.

VOTO: 4 rose

Commenti

  1. Anche a me è piaciuto davvero molto! Una lettura davvero bella e indimenticabile ☺☺

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

RECENSIONE: NON E' DETTO CHE MI MANCHI di Bianca Marconero

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con una nuova recensione, si tratta del libro "Non è detto che mi manchi" di Bianca Marconero, edito da Newton Compton Editori. TITOLO: Non è detto che mi manchi AUTORE: Bianca Marconero CASA EDITRICE: Newton Compton Editori ANNO: 2018 PREZZO: 9,90 PAGINE: 351 COMPRAQUI TRAMAFosco è un giovane programmatore con tre grandi passioni: i videogiochi, il parkour e la sua ragazza Gaia. Per sbarcare il lunario collabora con una rivista specializzata. Dopo anni di convivenza, Gaia esige da lui un gesto maturo. Per non deluderla, Fosco pensa di candidarsi per una promozione, sebbene questo significhi aumentare le ore di lavoro e abbandonare definitivamente il videogioco che sta progettando da anni. Mentre lui è alle prese con i suoi dubbi, tutta la redazione è in fermento per l'arrivo di Emilia, una modella star dei social, che collaborerà con la rivista per qualche tempo. Per Fosco la comparsa della popolarissima influencer non è altro che l'ennes…

BOOK HAUL LUGLIO

Buongiorno a tutti. Oggi vi voglio mostrare il mio "bottino" di luglio. I libri che sono entrati nella mia libreria sono: 3.

Ho approfitto degli sconti della Pickwick e ho deciso di acquistare "L'amore addosso" di Sara Rattaro, di cui, per adesso, ho letto un solo libro. 
Dalla casa editrice DeaPlaneta mi è arrivato "Ogni nostro segreto" di Katie McGarry (recensione). 
Infine ho comprato "Harry Potter and prisoner of Azkaban" di J.K. Rowling. L'ho comprato su Amazon, nella sezione Amazon warehouse, al costo di 15 euro.

WRAP UP LUGLIO

Buongiorno a tutti. Oggi vi porto sul blog il Wrap Up di luglio. Questo mese ho letto 9 libri: 6 cartacei + 3 ebook.

Il primo libro che ho terminato di leggere è stato "Tra le braccia di Morfeo" di A.G. Howard (recensione). Questo è il secondo volume della trilogia Il mio splendido migliore amico. Rispetto al primo, questo libro mi è piaciuto meno. Non ho trovato la storia ricca di azione come il primo libro. Nel libro Tra le braccia di Morfeo veniamo a conoscenza di diversi fatti che nel primo volume ci erano estranei. Comprendiamo meglio la storia dei genitori di Alyssa. Spero che il terzo volume migliori.   CONSIGLIATO: solo se volete sapere come continua la storia. VOTO: 3/5☆

Il secondo libro è stato "L'orso" di Claire Cameron (recensione). I protagonisti sono una famiglia composta da: mamma, papà e i due figli, Anna di 5 anni e Alex di tre anni. Un giorno si ritrovano a fare un campeggio in un bosco. Ma qui succede che un orso attacca i genitori, uccidendoli. …