Passa ai contenuti principali

RECENSIONE: CHIAMAMI COL TUO NOME di André Aciman

Buongiorno a tutti e ben tornati sul mio blog. Oggi vi porto una nuova recensione. Il libro in questione è Chiamami col tuo nome di André Aciman.
TITOLO: Chiamami col tuo nome 
AUTORE: André Aciman
CASA EDITRICE: Guanda 
ANNO: 2017
PAGINE: 271
PREZZO: 17,00
COMPRA QUI
TRAMAVent'anni fa, un'estate in Riviera, una di quelle estati che segnano la vita per sempre. Elio ha diciassette anni, e per lui sono appena iniziate le vacanze nella splendida villa di famiglia nel Ponente ligure. Figlio di un professore universitario, musicista sensibile, decisamente colto per la sua età, il ragazzo aspetta come ogni anno "l'ospite dell'estate, l'ennesima scocciatura": uno studente in arrivo da New York per lavorare alla sua tesi di post dottorato. Ma Oliver, il giovane americano, conquista tutti con la sua bellezza e i modi disinvolti. Anche Elio ne è irretito. I due condividono, oltre alle origini ebraiche, molte passioni: discutono di film, libri, fanno passeggiate e corse in bici. E tra loro nasce un desiderio inesorabile quanto inatteso, vissuto fino in fondo, dalla sofferenza all'estasi. "Chiamami col tuo nome" è la storia di un paradiso scoperto e già perduto, una meditazione proustiana sul tempo e sul desiderio, una domanda che resta aperta finché Elio e Oliver si ritroveranno un giorno a confessare a se stessi che "questa cosa che quasi non fu mai ancora ci tenta".
Devo essere sincera, prima di leggere il libro ho visto il film, che mi è piaciuto molto e mi ha spinto a leggere anche il libro. Dopo averne sentito tanto parlare su tutti i social, mi sono decisa a leggerlo.

"Mi basta alzare lo sguardo e trovarlo lì, crema solare, cappello di paglia, costume da bagno rosso, limonata. Sì, Oliver, alzare lo sguardo e trovarti lì. Perché troppo presto arriverà il giorno in cui alzerò lo sguardo e non ci sarai più."

Il protagonista di questa storia è Elio, un ragazzo di 17 anni, il quale durante le vacanze estive e natalizie si reca, insieme ai genitori, nella loro villa di famiglia nel Ponente ligure. Qui ogni anno arriva una persona che viene ospitata nella loro casa per portare a termine un compito come ad esempio un libro o una tesi. L'ospite di quell'estate è Oliver un giovane ventiquattrenne americano, che sta scrivendo la sua tesi di post dottorando. Tra i due inizia ad esserci di più di una semplice amicizia.

La storia narrata non è una semplice storia d'amore, ma è qualcos'altro di più. Tramite la sua storia, l'autore, ci fa immedesimare in Elio, provando le stesse emozioni del ragazzo, felicità, tristezza, malinconia, rabbia... Chiamami col tuo nome è un libro che emoziona e fa emozionare. Ti fa venir voglia di leggerlo in poco tempo. Quello che forse fa emozionare di più è l'incontro tra i due, vent'anni dopo, perché entrambi hanno sempre pensato a quell'estate degli anni 80.

Mi è piaciuto molto come personaggio Elio, perché l'ho trovato un personaggio ben caratterizzato e molto intelligente per la sua età.
Se ancora non l'avete letto, vi consiglio di farlo, soprattutto se amate le storie d'amore e vi consiglio anche di guardare il film, in quanto è molto fedele al libro.

VOTO: 4 rose

Commenti

  1. Anche a me è piaciuto davvero molto! Una lettura davvero bella e indimenticabile ☺☺

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

REVIEW PARTY: STRINGIMI PIANO di Irene Faranda

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con una nuova recensione, il libro in questione è "Stringimi piano" di Irene Faranda, uscito il 25 settembre, per la casa editrice Dea Planeta.  Seguite anche le altre ragazze nel review party. TITOLO: Stringimi piano  AUTORE: Irene Faranda CASA EDITRICE: Dea Planeta PREZZO: 17,00 PAGINE: 250 ANNO: 2018 COMPRAQUI TRAMALa bellezza e la felicità sono fragili come il cristallo. Anche Arianna lo è: indebolite da una rara malattia, le sue ossa rischiano di rompersi al più piccolo urto. Per lei ogni cosa rappresenta una potenziale minaccia. Un colpo di tosse troppo forte, il piatto scivoloso della doccia, la stretta di un abbraccio. Durante l'ultimo anno di liceo, un incidente d'auto la costringe a un lento recupero presso una clinica privata. È qui che incontra Leon, giocatore di basket reduce da un trauma al ginocchio, con una storia difficile alle spalle e il sogno di diventare campione all'orizzonte. Diversi nel fisico e nel carattere, ma…

REVIEW PARTY: IL PRINCIPE CRUDELE di Holly Black

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con una nuova recensione e il libro in questione è "Il principe crudele" di Holly Black, uscito oggi, 25 settembre, per la casa editrice Mondadori. Qui sotto trovate tutti i blog che hanno partecipato al review party e al blog tour, vi consiglio di andarli a vedere.
Nella recensione sono presenti alcuni SPOILER. TITOLO: Il principe crudele AUTORE: Holly Black CASA EDITRICE: Mondadori PAGINE: 315 ANNO: 2018 PREZZO: 18,00 COMPRAQUI TRAMAJude era solo un bimba di sette anni quando i suoi genitori vennero assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel pericolosissimo Regno delle fate. Dieci anni più tardi, dopo essere stata tormentata e dileggiata per anni dalle creature del Regno a causa della sua condizione di mortale, Jude è disposta a tutto pur di sentirsi finalmente parte del regno in cui è cresciuta. Ma le fate disprezzano gli umani. E soprattutto li disprezza il principe Cardan, i…

RECENSIONE: L'AMORE ADDOSSO di Sara Rattaro

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con una nuova recensione, il libro in questione è "L'amore addosso" di Sara Rattaro, che ho letto alla fine di settembre.  TITOLO: L'amore addosso AUTORE: Sara Rattaro CASA EDITRICE: PREZZO: 9,90 PAGINE: 241 ANNO: 2017 COMPRAQUI TRAMAUna giovane donna attende con ansia fuori da una stanza d'ospedale. È stata lei ad accompagnare lì d'urgenza l'uomo che ora è ricoverato in gravi condizioni. È stata lei a soccorrerlo in spiaggia, mentre passava per caso, dice. Non dice - non può farlo - che invece erano insieme, che sono amanti. Lo stesso giorno, in un'altra ala dell'ospedale, una donna è in attesa di notizie sul marito, vittima di un incidente d'auto. Non era con lui al momento dell'impatto; non era rintracciabile mentre la famiglia, da ore, cercava di mettersi in contatto con lei. E adesso, quando la informano che in macchina con il marito cera una sconosciuta, non sembra affatto stupita. La prima donna è Giulia.…