Passa ai contenuti principali

RECENSIONE: IL CAVALIERE D'INVERNO di Paullina Simons

Buongiorno a tutti. Oggi vi porto sul blog una nuova recensione, si tratta del libro "Il cavaliere d'inverno" di Paullina Simons.
TITOLO: Il cavaliere d'inverno
AUTORE: Paullina Simons
CASA EDITRICE: Tea
GENERE: romance storico 
PREZZO: 13,00
TRILOGIA: #1 Il cavaliere d'inverno; #2 Tatiana & Alexander; #3 Il giardino d'estate
PAGINE: 700
COMPRA QUI
TRAMA: Leningrado, 1941. In una tranquilla sera d'estate Tatiana e Dasha, sorelle ma soprattutto grandi amiche, si stanno confidando i segreti del cuore, quando alla radio il generale Molotov annuncia che la Germania ha invaso la Russia. Uscita per fare scorta di cibo, Tatiana incontra Alexander, un giovane ufficiale dell'Armata Rossa che parla russo con un lieve accento. Tra loro scatta suvbito un'attrazione reciproca e irresistibile. Ma è un amore impossibile, che potrebbe distruggerli entrambi. Mentre un implacabile inverno e l'assedio nazista stringono la città in una morsa, riducendola allo stremo, Tatiana e Alexander trarranno la forza per affrontare mille avversità e sacrifici proprio dal legame segreto che li unisce.
Era da tanto tempo che volevo leggere questo libro, soprattutto dopo aver letto numerose recensioni positive su questo libro. Il cavaliere d'inverno racconta la storia di Tatiana, una giovane ragazza che vive con la sua famiglia a Leningrado. Tania vive con il fratello gemello, Pasha, la sorella maggiore, Dasha, i genitori e i nonni. Un giorno quando Tania esce dal lavoro, incontra alla fermata dell'autobus, un ragazzo, che inseguito scopriremo che si chiama Alexander. I due iniziano ad andare molto d'accordo. Scopriamo fin da subito che Alexander è un soldato dell’Armata rossa.

I due iniziano a vedersi spesso, soprattutto per il fatto che lui l’accompagna a casa. Alexander racconta a Tania la sua vita americana e i suoi genitori.
Ma andando avanti nella lettura scopriamo che Alexander sta insieme a Dasha, la sorella di Tatiana.

Nel frattempo Tania conosce anche Dimitri, il migliore amico di Alexander. Dimitri prova ad avvicinarsi a Tania, ma senza successo.
Con l’inizio della guerra, Tania inizia a prendersi cura della sua famiglia, della quale alla fine rimarrà solo lei.
Nel corso della storia veniamo a conoscenza di molti eventi sorprendenti.

Il libro mi è piaciuto molto, anche se l’inizio l’ho trovato un po’ lento. Nel complesso è un buon libro. La storia è sia commovente e romantica, ma anche triste e preoccupante. La storia tra i due protagonisti colpisce subito poiché Tania, all’inizio una semplice ragazza 16 anni, cresce diventando una donna straordinaria, grazie ad Alexander.

Tatiana è un personaggio fantastico, perché è gentile, dolce, altruista... mi è piaciuta molto come protagonista, anche se in alcune scene l’ho trovata un po’ bambina.
Sicuramente è un libro che consiglio a chiunque di leggere, soprattutto a chi ama l’amore e a chi non perde mai la speranza. Il cavaliere d’inverno racconta non solo una storia d’amore tra due giovani ragazzi, ma racconta anche la guerra e i momenti più difficili che una persona possa subire.

VOTO: 5 rose



Commenti

Post popolari in questo blog

DIY: SEGNALIBRI HARRY POTTER

Ciao :) Oggi vi voglio postare un post diverso dal solito, infatti ho intenzione di portare sul blog qualche DIY (sono creazioni fai da te). Qualche tempo fa, girando su Pinterest ho trovato questa foto dove si vedono tre segnalibri, che riguardano Harry, Ron ed Hermione. 
Questa è la foto:
OCCORRENTE: •fogli bianchi o cartoncino  •matita e gomma •colla •forbici •fermagli
•pennarelli (Voglio precisare che questo è un esperimento, e so di certo che non è venuto benissimo, ma ci tenevo a farvelo vedere, per darvi qualche consiglio.)

Invece qui vi mostro passaggio per passaggio: Prima di tutto bisogna disegnare le immagini o su un foglio bianco o su un cartoncino. Ovviamente colorare le immagini. Ritagliare le immagini (io ho passato i contorni con un tratto pen, ma si può benissimo farlo anche con un pennarello con la punta fine)

RECENSIONE: IL RILEGATORE di Bridget Collins

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con la recensione del libro "Il rilegatore" di Bridget Collins. TITOLO: Il rilegatore AUTORE: Bridget Collins CASA EDITRICE: Garzanti GENERE: narrativa SAGA: no ANNO: 2019 PAGINE: 420 PREZZO: 17,90 COMPRAQUI TRAMAImmagina di poter cancellare per sempre un ricordo, una colpa, un segreto. È esistito un tempo in cui era possibile. È questa l'arte di antichi rilegatori che nelle loro polverose botteghe, oltre a modellare la pelle e incollare fogli, aiutano le persone a dimenticare. Seduti con un libro in mano ascoltano le esperienze del passato che vengono raccontate loro. Parola dopo parola, le cuciono tra le pagine, le intrappolano tra i fili dei risguardi. Così il ricordo sparisce per sempre dalla memoria. Catturato sulla carta non c'è ne più traccia. Per anni l'anziana Seredith ha portato avanti questo affascinante mestiere, ma è arrivato il momento di trovare un apprendista. Qualcuno che rappresenti il futuro. La sua scelta cade su Emme…

WWW...WEDNESDAY #27

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con una nuova puntata del WWW....WEDNESDAY.
COS'HO APPENA FINITO DI LEGGERE? Ho finito di leggere "Il trono di ghiaccio" di S.J. Maas. COSA STO LEGGENDO? Attualmente sto leggendo "Sei di corvi" di L. Bardugo e "Il rilegatore" di B. Collins. COSA LEGGERO' IN SEGUITO? Ancora non di preciso cosa leggerò in seguito.