Passa ai contenuti principali

LE MIE CITAZIONI PREFERITE #1

Le mie citazioni preferite #1
Buongiorno a tutti, oggi vi propongo questo post, cioè le mie citazioni preferite, dei libri che ho letto nel corso della mia vita.

"Nulla è impossibile, solamente i limiti del nostro spirito definiscono certe cose come inconcepibili. Spesso è necessario risolvere molte equazioni prima di accattare un nuovo ragionamento. è una questione di tempo e di limiti del nostro cervello. Trapiantare un cuore, far volare un aereo di trecentocinquanta tonnellate, camminare sulla luna ha richiesto molto lavoro, ma soprattutto molta immaginazione. E quando i nostri grandi sapienti affermano che è impossibile trapiantare un cervello, viaggiare alla velocità della luce, clonare un essere umano, io mi dico che non hanno capito niente dei loro limiti, quelli di considerare che tutto è possibile, ed è solo una questione di tempo, il tempo di comprendere in che modo sia possibile."
- Marc Levy, "Se solo fosse vero"

 

"Se la vita fosse come un lungo sonno, il sentimento ne sarebbe la sponda."
- Marc Levy, "Se potessi rivederti"





"Che la fortuna ti assista, che la pace regni nel tuo cuore, e che le stelle ti proteggano"    
- Christopher Paolini, "Eldest"
"Coloro che amiamo spesso ci sono più estranei degli altri" 
- Christopher Paolini, "Eldest"
"Vivi nel presente, ricorda il passato, e non temere il futuro, perché il futuro non esiste e mai esisterà. C'è soltanto il momento presente."
- Christopher Paolini, "Eldest" 


"A me hanno sempre detto che non si può amare una perisca dopo due mesi. Ma mia madre mi ha amato dal primo giorno. Mi hanno sempre detto che soffrire aiuta a crescere, ma mai che poi cresci soffrendo. Mi hanno anche detto che l'amore a distanza non è possibile, perché due persone lontane non possono amarsi. Io ho sempre creduto il contrario perché l'amore non sta negli occhi, me nel cuore. Mi han detto che bisogna rispondere colpo su colpo, che se tratti come ti trattano non sbagli, ma il fuoco non si spegne con il fuoco ma con l'acqua."
- Antonio Dikele Distefano, "Fuori piove dentro pure passo a prenderti?" 


Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE: IRON FLOWERS di Tracy Banghart (SPOILER)

Buongiorno a tutti e bentornati sul mio blog. Come state? Come state passando questi ultimi giorni di giugno? Chi come me sta studiando per la sessione estiva? Oggi vi porto sul blog una nuova recensione, si tratta del libro "Iron Flowers" di Tracy Banghart. TITOLO: Iron Flowers AUTORE: Tracy Banghart CASA EDITRICE: DeaPlaneta PREZZO: 15,90
ANNO: 2018 PAGINE: 380 COMPRAQUI TRAMANon tutte le prigioni hanno le sbarre. In un mondo governato dagli uomini, in cui le donne non hanno alcun diritto, due sorelle non potrebbero essere più diverse l'una dall'altra. Nomi è testarda e indisciplinata. Serina è gentile e romantica, e sin da piccola è stata istruita per essere un esempio di femminilità, eleganza e sottomissione. Sono queste le doti richieste per diventare una Grazia, una delle mogli dell'erede al trono. Ma il giorno in cui le ragazze si recano nella capitale del Regno, pronte a conoscere il loro futuro, accade qualcosa di inaspettato che cambierà per sempre le loro vi…

RECENSIONE: TRA LE BRACCIA DI MORFEO di A.G. Howard

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui per portarvi una nuova recensione, il libro in questione è "Tra le braccia di Morfeo" di A.G. Howard. 
Avete letto questo libro? Se si, vi è piaciuto? TITOLO: Tra le braccia di Morfeo AUTORE: A.G. Howard CASA EDITRICE: Newton Compton Editori ANNO: 2016 PAGINE: 406 PREZZO: 5,01 COMPRAQUI TRAMAAlyssa Gardner è stata nella tana del coniglio e ha affrontato il serpente. Ha salvato la vita di Jeb, il ragazzo che ama, è sfuggita alle macchinazioni dell'inquietante e seducente Morpheus e alla vendicativa regina Rossa. Ora tutto quello che deve fare è prendere il diploma, realizzare il suo sogno e frequentare una prestigiosa scuola d'arte a Londra. Sarebbe tutto più semplice se sua madre, appena uscita da una casa di cura, non si comportasse sempre in modo eccessivamente protettivo e sospettoso. E se il misterioso Morpheus evitasse di farsi vedere in giro per la scuola e non la tormentasse proponendole una pericolosa missione, un'altra sfida al…

RECENSIONE: L'ORSO di Claire Cameron

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui per portarvi una nuova recensione, il libro in questione è "L'orso" di Claire Cameron. TITOLO: L'orso AUTORE: Claire Cameron
CASA EDITRICE: Sem Edizioni  ANNO: 2018 PAGINE: 206 PREZZO: 17,00 COMPRAQUI TRAMAAnna è una bambina di cinque anni. Con i genitori e il fratellino, Stick, di poco più piccolo, sta facendo una bella vacanza sull'isola di Bates, un paradiso naturale al centro del meraviglioso lago canadese di Opeongo. La radura dove si fermano per la notte è un incanto. Anna stringe a sé il suo pupazzo, dice buonanotte al papà e alla mamma, e si ritira con Stick nella tenda. La sera è tiepida, trasparente, e i suoni che provengono dal bosco accompagnano fin dentro i sogni più dolci. Ma nel cuore della notte la vita diventa un incubo. All'improvviso i due fratellini vengono svegliati dalle urla della mamma e del papà, dal trambusto assordante. Un grosso orso nero ha attaccato i genitori e si accanisce su di loro con la sua enorm…