venerdì 12 maggio 2017

RECENSIONE: IL CORPO SA TUTTO di Banana Yoshimoto

Recensione libro:
 Il corpo sa tutto
di Banana Yoshimoto
Buongiorno a tutti! Oggi sono qui con una nuova recensione. L'ultimo libro che ho letto è stato Il corpo sa tutto di Banana Yoshimoto.


Titolo: Il corpo sa tutto
AutoreBanana Yoshimoto
Casa Editrice: Feltrinelli
Anno di pubblicazione: 2008
Costo: 6,50
Pagine: 138

Trama
Tredici racconti che descrivono l'arduo percorso dal dolore alla guarigione attraverso un'ampia gamma di modulazioni. Il corpo è così attaccato al dolore da opporsi alla guarigione, fino a che la liberazione si fa strada a un tratto, accarezzando la mente e alleggerendo il peso della carne. A ostacolare la guarigione a volte è solo la paura di nuovi dolori, di altri ostacoli. Traumi infantili, ricordi dolorosi, la contiguità fra felicità e dolore, il lutto e la morte: nodi apparentemente insolubili si sciolgono sotto il raggio di un'intuizione illuminante, permettendo ai protagonisti di queste storie di uscirne salvi e arricchiti.
  •  •  • Recensione •  •  • • •
Questo è il primo libro che ho letto di Banana Yoshimoto ed essendo stata una prima lettura mi è piaciuto abbastanza. 
Il libro è una raccolta di 13 storie, con temi molto simili tra loro, con un l'elemento comune, il corpo.

“Quando si cerca di spazzare via il dolore e la tristezza, nasce una libertà che è come un piccolo premio." 

Le storie che più mi hanno colpito sono sicuramente: "Il pollice verde", questa storia riguarda la perdita di una persona cara e "Il signor Takadoro", invece questa storia parla della bontà e della gentilezza che una persona possiede.

“Il corpo e la mente delle persone ricevono e trasmettono molte più informazioni di quanto le persone stesse non pensino."

Questo libro mi è piaciuto e sicuramente leggerò altro di quest'autrice. Vi consiglio di leggerlo, se vi piacciano quei libri che contengono diverse storie ma con elementi comuni.
Voto:

Nessun commento:

Posta un commento