Passa ai contenuti principali

RECENSIONE: RINGO di Roberto Recchioni

Buongiorno a tutti! Oggi sono qui con una nuova recensione. Il libro di cui vi parlerò è Ringo - chiamata alle armi di Roberto Recchioni.
Titolo: Ringo - chiamata alle armi
Autore: Roberto Recchioni ed Emiliano Mammucari 
Casa Editrice: Multiplayer Edizioni
Anno di pubblicazione: 2017
Costo: 25,00
Pagine: 206
Link Amazonhttp://amzn.to/2t56t0b
Trama:"Chiamata alle armi" va a colmare un interludio temporale lasciato scoperto dalla graphic novel Bonelli: l'arco temporale che intercorre tra la fine della prima stagione e l'inizio della seconda. Sono gli anni perduti di Ringo, quelli in cui il giovane uomo, unico superstite della durissima battaglia fratricida tra i componenti della squadra degli Orfani, diventa il controverso leader di un gruppo di ribelli contro il governo iniquo e corrotto, in un'Italia distopica di un futuro imprecisato.

• • • • • • • Recensione • • • • • • •

Innanzitutto voglio ringraziare la Multiplayer Edizione per avermi la copia del libro.
Il libro si presenta all'interno di una scatola, su cui è raffigurata l'immagine di copertina del libro e al suo interno, oltre al libro, è presenta la bandana di Ringo. Questo è un libro da collezione ed è veramente un'edizione fantastica.


Tramite questo libro mi sono approcciata al mondo di Orfani, prima d'ora non avevo mai letto niente di questa saga. Sinceramente come prima lettura mi è piaciuta molto, soprattutto il personaggio di Ringo, l'ho trovato davvero fantastico. Ringo è un uomo dotato di molta forza e di molto coraggio, va in giro assieme alle sue due pistole e un coltello. 

Il libro si legge molto velocemente e al suo interno sono presenti diverse illustrazioni con il protagonista. I disegni sono davvero meravigliosi.

 VOTO:


Commenti

Post popolari in questo blog

DIY: SEGNALIBRI HARRY POTTER

Ciao :) Oggi vi voglio postare un post diverso dal solito, infatti ho intenzione di portare sul blog qualche DIY (sono creazioni fai da te). Qualche tempo fa, girando su Pinterest ho trovato questa foto dove si vedono tre segnalibri, che riguardano Harry, Ron ed Hermione. 
Questa è la foto:
OCCORRENTE: •fogli bianchi o cartoncino  •matita e gomma •colla •forbici •fermagli
•pennarelli (Voglio precisare che questo è un esperimento, e so di certo che non è venuto benissimo, ma ci tenevo a farvelo vedere, per darvi qualche consiglio.)

Invece qui vi mostro passaggio per passaggio: Prima di tutto bisogna disegnare le immagini o su un foglio bianco o su un cartoncino. Ovviamente colorare le immagini. Ritagliare le immagini (io ho passato i contorni con un tratto pen, ma si può benissimo farlo anche con un pennarello con la punta fine)

RECENSIONE: IL RILEGATORE di Bridget Collins

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con la recensione del libro "Il rilegatore" di Bridget Collins. TITOLO: Il rilegatore AUTORE: Bridget Collins CASA EDITRICE: Garzanti GENERE: narrativa SAGA: no ANNO: 2019 PAGINE: 420 PREZZO: 17,90 COMPRAQUI TRAMAImmagina di poter cancellare per sempre un ricordo, una colpa, un segreto. È esistito un tempo in cui era possibile. È questa l'arte di antichi rilegatori che nelle loro polverose botteghe, oltre a modellare la pelle e incollare fogli, aiutano le persone a dimenticare. Seduti con un libro in mano ascoltano le esperienze del passato che vengono raccontate loro. Parola dopo parola, le cuciono tra le pagine, le intrappolano tra i fili dei risguardi. Così il ricordo sparisce per sempre dalla memoria. Catturato sulla carta non c'è ne più traccia. Per anni l'anziana Seredith ha portato avanti questo affascinante mestiere, ma è arrivato il momento di trovare un apprendista. Qualcuno che rappresenti il futuro. La sua scelta cade su Emme…

WWW...WEDNESDAY #27

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con una nuova puntata del WWW....WEDNESDAY.
COS'HO APPENA FINITO DI LEGGERE? Ho finito di leggere "Il trono di ghiaccio" di S.J. Maas. COSA STO LEGGENDO? Attualmente sto leggendo "Sei di corvi" di L. Bardugo e "Il rilegatore" di B. Collins. COSA LEGGERO' IN SEGUITO? Ancora non di preciso cosa leggerò in seguito.