Passa ai contenuti principali

RECENSIONE: ASPETTAMI FINO ALL'ULTIMA PAGINA di Sofia Rhei

Buongiorno a tutti. Oggi sono tornata con una nuova recensione. Il libro di cui vi parlerò oggi è "Aspettami fino all'ultima pagina" di Sofia Rhei. 

Se l'avete letto, fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate.
TITOLO: Aspettami fino all'ultima pagina
AUTORE: Sofia Rhei
CASA EDITRICE: Newton Compton Editori
ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2017
PAGINE: 253
PREZZO: 10,00
COMPRALO QUI
TRAMA: Silvia ha quasi quarant'anni, vive e lavora a Parigi e ha una relazione difficile con Alain, un uomo sposato che da mesi le racconta di essere sul punto di lasciare la moglie. Dopo tante promesse, sembra che lui si sia finalmente deciso, ma la fatidica sera in cui dovrebbe trasferirsi da lei, le cose non vanno come previsto. E Silvia, in una spirale di dolore e umiliazione, decide di farla finita con quell'uomo falso e ingannatore e di riprendere in mano la sua vita. Alain però non si dà per vinto, e Silvia non è abbastanza forte da rimanere indifferente alle avances dell'uomo che ama... Dopo giorni e notti di disperazione, viene convinta dalla sua migliore amica a fare visita a un bizzarro terapeuta, il signor O'Flahertie, che sembra sia capace di curare le persone con la letteratura. Grazie ad autori come Oscar Wilde, Italo Calvino, Gustave Flaubert, Mary Shelley, e al potere delle loro storie, Silvia comincia a riflettere su chi sia realmente, su quali siano i suoi desideri più profondi e su cosa invece dovrebbe eliminare dalla sua vita.
Era da quest'estate che vedevo questo libro sia su Instagram sia sul blog ed ero davvero curiosa di leggerlo. La protagonista di questo libro è SILVIA, una donna di quasi quarant'anni, senza figli e senza un marito, con scarsa autostima ed è l'amante di un uomo sposato, di nome ALAIN, il quale assicura Silvia che prima o poi lascerà la moglie per stare con lei.

La sua migliore amica la convince ad andare da un terapeuta, il signore O'FLAHERTIE, il quale aiuta le persone attraverso la lettura, infatti durante le sedute con Silvia, le darà da leggere alcuni libri. 

"Sembrava che tutte le storie potessero dividersi in quelle con un lieto fine oppure no. Quel libro, invece, dimostrava che il ventaglio dei finali possibili non si limitava a quei due poli. Non c’erano solo due strade, ma tante possibilità quante il numero delle pagine. Quante il numero dei lettori."

Il finale mi è piaciuto davvero tanto, soprattutto il fatto che Silvia abbia trovato quello di cui aveva bisogno ed è felice.

Se amate le storie romantiche questo libro fa per voi, soprattutto perché al suo interno vengono citati diversi autori, ad esempio Agatha Christie. La storia mi è piaciuta davvero tantissimo, lo stile di scrittura è molto scorrevole e l'autrice coinvolge il lettore all'interno della storia. 

VOTO4 rose

Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE: NON LEGGERAI di Antonella Cilento

Buongiorno a tutti. Oggi vi porto la recensione del libro "Non leggerai" di Antonella Cilento, ringrazio la casa editrice Giunti per avermi inviato una copia del libro. All'interno della recensione sono presenti SPOILER. TITOLO: Non leggerai AUTORE: Antonella Cilento CASAEDITRICE: Giunti Editore GENERE: young adult SAGA O STANDALONE: standalone ANNO: 2019 PREZZO: 14,00 PAGINE: 208 COMPRAQUI TRAMAIn tutti i Mondi Occidentali la lettura non interessa più: scomparsi editori e giornali, un Decalogo governativo vieta la letteratura. Le lezioni in aula si tengono in video, gli studenti nelle Scuole Riassunto consegnano compiti filmati con il cellulare. È a Napoli, in una di queste scuole, che Help Sommella, sedicenne tatuata e ribelle, stringe amicizia con una nuova e timida compagna, Farenàit Lopez. Un giorno, Farenàit - che ha una passione per i volti dei morti, doppiamente scandalosa poiché il Decalogo vieta anche di vedere i propri parenti deceduti - ruba una cassa da morto insiem…

DIY: SEGNALIBRI HARRY POTTER

Ciao :) Oggi vi voglio postare un post diverso dal solito, infatti ho intenzione di portare sul blog qualche DIY (sono creazioni fai da te). Qualche tempo fa, girando su Pinterest ho trovato questa foto dove si vedono tre segnalibri, che riguardano Harry, Ron ed Hermione. 
Questa è la foto:
OCCORRENTE: •fogli bianchi o cartoncino  •matita e gomma •colla •forbici •fermagli
•pennarelli (Voglio precisare che questo è un esperimento, e so di certo che non è venuto benissimo, ma ci tenevo a farvelo vedere, per darvi qualche consiglio.)

Invece qui vi mostro passaggio per passaggio: Prima di tutto bisogna disegnare le immagini o su un foglio bianco o su un cartoncino. Ovviamente colorare le immagini. Ritagliare le immagini (io ho passato i contorni con un tratto pen, ma si può benissimo farlo anche con un pennarello con la punta fine)

RECENSIONE: FOLLIA di Patrick McGrath

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con una nuova recensione. Si tratta del libro "Follia" di Patrick McGrath. TITOLO: Follia AUTORE: Patrick McGrath CASA EDITRICE: Adelphi GENERE: narrativa  SAGA: no ANNO: 2012 PAGINE: 296 PREZZO: 12,00 COMPRAQUI TRAMAUna grande storia di amore e morte e della perversione dell'occhio clinico che la osserva. Dall'interno di un tetro manicomio criminale vittoriano uno psichiatra comincia a esporre il caso clinico più perturbante della sua carriera: la passione tra Stella Raphael, moglie di un altro psichiatra, e Edgar Stark, artista detenuto per uxoricidio. Alla fine del libro ci si troverà a decidere se la "follia" che percorre il libro è solo nell'amour fou vissuto dai protagonisti o anche nell'occhio clinico che ce lo racconta. A inizio anno ho comprato questo libro, approfittando degli sconti Adelphi e solo adesso l'ho letto. Devo ammettere che mi è piaciuto abbastanza, soprattutto la parte psicologica.
La protagonista…