Passa ai contenuti principali

RECENSIONE: NON LEGGERAI di Antonella Cilento

Buongiorno a tutti. Oggi vi porto la recensione del libro "Non leggerai" di Antonella Cilento, ringrazio la casa editrice Giunti per avermi inviato una copia del libro. All'interno della recensione sono presenti SPOILER.
TITOLO: Non leggerai
AUTORE: Antonella Cilento
CASA EDITRICE: Giunti Editore
GENERE: young adult
SAGA O STANDALONE: standalone
ANNO: 2019
PREZZO: 14,00
PAGINE: 208
COMPRA QUI
TRAMAIn tutti i Mondi Occidentali la lettura non interessa più: scomparsi editori e giornali, un Decalogo governativo vieta la letteratura. Le lezioni in aula si tengono in video, gli studenti nelle Scuole Riassunto consegnano compiti filmati con il cellulare. È a Napoli, in una di queste scuole, che Help Sommella, sedicenne tatuata e ribelle, stringe amicizia con una nuova e timida compagna, Farenàit Lopez. Un giorno, Farenàit - che ha una passione per i volti dei morti, doppiamente scandalosa poiché il Decalogo vieta anche di vedere i propri parenti deceduti - ruba una cassa da morto insieme ad Help per spiare un vero cadavere ma, a sorpresa, scoprono che la cassa è piena di romanzi. Con passione crescente iniziano a leggere in segreto, peccato che una gang di giovanissimi camorristi le scopra... Amore, lettura e pericolose avventure s'intrecciano in un romanzo potente e veloce che insinua un sospetto: forse la vera trasgressione è leggere e scegliere da soli il proprio destino?
Sono stata contatta da Giunti per un progetto. Si tratta di una nuova collana letteraria intitolata ARYA, ossia Autori Romanzi Young Adult. Attraverso questa nuova iniziativa si cerca di dare risalto agli autori italiani che scrivono young adult. Oltre a "Non leggerai" è uscito anche "La persona giusta" di Sandra Petrignani.

Non leggerai inizia con l'arrivo di Farenàit Lopez, all'interno dell'Istituto Onnicomprensivo Pino Daniele. Scopriamo fin da subito che i libri sono banditi e vietati, e nelle aule, come in qualsiasi altro luogo, sono presenti solo supporti tecnologici. Farenàit si presenta alla classe attraverso un video, in cui racconta che le piacciono molto i funerali, perché secondo lei al giorno d'oggi non capita più di vedere i morti. Questa presentazione colpisce Help Sommella, la quale stringe subito amicizia con Farenàit.
Un giorno le due ragazze rubano una macchina con dentro una bara, per vedere da vicino il morto. Ma al suo interno non c'è un morto, ma una cinquantina di libri. Da quel momento le due ragazze iniziano a leggere i libri e arrivano ad averne assuefazione.

"Non leggerai,
non vedrai i morti,
non amerai senza scopo."

Mi è piaciuto molto. Già dalla trama mi aveva colpito, soprattutto per il fatto che si parli di libri e di proibito. La storia è leggera e per niente noiosa, anzi coinvolge il lettore. Mi sono piaciute molto le due protagoniste, le ho trovate ben caratterizzate e ben determinate. Il libro racchiude al suo interno molti temi come l'amicizia, la famiglia, l'amore...
Vi consiglio assolutamente di leggerlo.

Spero che la recensione vi sia piaciuta e vi lascio con una domanda: per leggere quale libro avreste sfidato la legge? 
Io sicuramente avrei sfidato la legge per leggere "Orgoglio e pregiudizio" di Jane Austen e la "saga di Harry Potter".

VOTO4 rose

Commenti

Post popolari in questo blog

DIY: SEGNALIBRI HARRY POTTER

Ciao :) Oggi vi voglio postare un post diverso dal solito, infatti ho intenzione di portare sul blog qualche DIY (sono creazioni fai da te). Qualche tempo fa, girando su Pinterest ho trovato questa foto dove si vedono tre segnalibri, che riguardano Harry, Ron ed Hermione. 
Questa è la foto:
OCCORRENTE: •fogli bianchi o cartoncino  •matita e gomma •colla •forbici •fermagli
•pennarelli (Voglio precisare che questo è un esperimento, e so di certo che non è venuto benissimo, ma ci tenevo a farvelo vedere, per darvi qualche consiglio.)

Invece qui vi mostro passaggio per passaggio: Prima di tutto bisogna disegnare le immagini o su un foglio bianco o su un cartoncino. Ovviamente colorare le immagini. Ritagliare le immagini (io ho passato i contorni con un tratto pen, ma si può benissimo farlo anche con un pennarello con la punta fine)

RECENSIONE: IL RILEGATORE di Bridget Collins

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con la recensione del libro "Il rilegatore" di Bridget Collins. TITOLO: Il rilegatore AUTORE: Bridget Collins CASA EDITRICE: Garzanti GENERE: narrativa SAGA: no ANNO: 2019 PAGINE: 420 PREZZO: 17,90 COMPRAQUI TRAMAImmagina di poter cancellare per sempre un ricordo, una colpa, un segreto. È esistito un tempo in cui era possibile. È questa l'arte di antichi rilegatori che nelle loro polverose botteghe, oltre a modellare la pelle e incollare fogli, aiutano le persone a dimenticare. Seduti con un libro in mano ascoltano le esperienze del passato che vengono raccontate loro. Parola dopo parola, le cuciono tra le pagine, le intrappolano tra i fili dei risguardi. Così il ricordo sparisce per sempre dalla memoria. Catturato sulla carta non c'è ne più traccia. Per anni l'anziana Seredith ha portato avanti questo affascinante mestiere, ma è arrivato il momento di trovare un apprendista. Qualcuno che rappresenti il futuro. La sua scelta cade su Emme…

WWW...WEDNESDAY #27

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con una nuova puntata del WWW....WEDNESDAY.
COS'HO APPENA FINITO DI LEGGERE? Ho finito di leggere "Il trono di ghiaccio" di S.J. Maas. COSA STO LEGGENDO? Attualmente sto leggendo "Sei di corvi" di L. Bardugo e "Il rilegatore" di B. Collins. COSA LEGGERO' IN SEGUITO? Ancora non di preciso cosa leggerò in seguito.