Passa ai contenuti principali

RECENSIONE: LA VERITA' SUL CASO HARRY QUEBERT di Joel Dicker (spoiler)

Buongiorno a tutti e ben tornati sul mio blog. Oggi vi porto una nuova recensione del libro La verità sul caso Harry Quebert.
TITOLO: La verità sul caso Harry Quebert
CASA EDITRICE: Bompiani 
AUTORE: Joel Dicker
PAGINE: 775
ANNO: 2016
PREZZO: 9,90
COMPRALO QUI
TRAMA: Estate 1975. Nola Kellergan, una ragazzina di 15 anni, scompare misteriosamente nella tranquilla cittadina di Aurora, New Hampshire. Le ricerche della polizia non danno alcun esito. Primavera 2008, New York. Marcus Goldman, giovane scrittore di successo, sta vivendo uno dei rischi del suo mestiere: è bloccato, non riesce a scrivere una sola riga del romanzo che da lì a poco dovrebbe consegnare al suo editore. Ma qualcosa di imprevisto accade nella sua vita: il suo amico e professore universitario Harry Quebert, uno degli scrittori più stimati d'America, viene accusato di avere ucciso la giovane Nola Kellergan. Il cadavere della ragazza viene infatti ritrovato nel giardino della villa dello scrittore, a Goose Cove, poco fuori Aurora, sulle rive dell'oceano. Convinto dell'innocenza di Harry Quebert, Marcus Goldman abbandona tutto e va nel New Hampshire per condurre la sua personale inchiesta. Marcus, dopo oltre trent'anni deve dare risposta a una domanda: chi ha ucciso Nola Kellergan? E, naturalmente, deve scrivere un romanzo di grande successo.

Nell'agosto del 1975 succede qualcosa nella piccola cittadina di Aurora, New Hampshire. Nel 2008 veniamo a conoscenza di uno dei personaggi principali di questo libro, ovvero Marcus Goldman, giovane scrittore appena trentenne. Marcus si ritrova ad essere uno scrittore di grande successo, grazie alla pubblicazione del suo primo libro. Ma nel 2008 ha il blocco dello scrittore, che lo porta a non scrivere niente e a fissare la pagina bianca. In questo caso cerca conforto nel suo ex professore e tuttora amico, Harry Quebert. Quest'ultimo è  uno scrittore di 67 anni di grande successo, grazie ad una delle sue opere più popolari, Le origini del male. Quebert dice a Marcus di prendersi una pausa e andare a stare un po' da lui, nella cittadina di Aurora. Marcus accetta l'invito. 

"Trova l'amore, Marcus. L'amore dà un senso alla vita. Quando si ama, si è più forti! Si è più grandi! Si va più lontano."

Durante il tempo che Marcus passa con Harry scopre alcune foto che ritraggono il suo ex professore insieme a una ragazzina, quando lui aveva trentaquattro anni. La ragazza nella foto con Harry è Nola Kellergan, una ragazza di 15 anni, scomparsa nell'agosto del 1975. Marcus scopre, attraverso Harry, che tra lui e Nola c'è stata una storia d'amore.

Marcus ritorna a New York. Poco tempo dopo, ad Aurora, vengono trovati i resti del corpo di una ragazza, si tratta di Nola. Ma lo scheletro di Nola viene trovato nella proprietà di Harry, il quale sarà arrestato per l'omicidio della ragazzina, avvenuto trentatré anni prima. 

Marcus non pensa che sia stato Harry a commettere l'omicidio, quindi decide di torna ad Aurora per indagare sul mistero di quella cittadina. Marcus scopre che il libro di Quebert, Le origini del male, era dedicato a Nola e alla loro storia d'amore. Nelle sue ricerche il giovane scrittore viene aiutato dal sergente Perry Gahalowood, il quale sarà un aiuto molto prezioso nello scoprire chi sia stato il vero colpevole.

"Marcus, gli scrittori sono esseri così fragili perché possono subire due tipi di dispiaceri sentimentali, ossia il doppio rispetto alle persone normali: le pene d'amore e quelle artistiche. Scrivere un libro è come amare qualcuno: può diventare molto doloroso."

La verità sul caso Harry Quebert era un libro che volevo leggere da tantissimo tempo e finalmente l'ho letto. Mi è piaciuto davvero tanto. Ho trovato la storia particolare e lo stile di scrittura di Dicker è molto scorrevole e non annoia. Marcus trovo che sia un personaggio ben caratterizzato e fedele, farebbe di tutto per le persone che ama. Come in questo caso Marcus non si tira indietro quando gli arrivano delle minacce, ma continua ad indagare, portando alla luce molti fatti di quel lontano 1975. Ogni persona di Aurora nasconde un segreto. Attraverso le sue ricerche veniamo a conoscenza di molto verità.
Se amate i thriller ve lo consiglio. La storia appassiona molto e non riesci a smettere di leggere.

VOTO: 5 rose

Commenti

  1. Anch'io ho amato profondamente questa storia! Dicker ha scritto altri romanzi, che presto leggerò. Sicuramente, una delle letture di quest'anno sarà il suo secondo romanzo pubblicato: Il libro di Baltimore... :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

WRAP UP NOVEMBRE

Buongiorno a tutti. Oggi vi parlo dei libri che ho letto nel corso di novembre. A novembre ho letto 7 libri. Il primo libro che ho terminato di leggere a novembre è stato "The restorer: la signora dei cimiteri" di Amanda Stevens (recensione). Questo libro avevo già iniziato a leggerlo diverso tempo fa, ma mi ero bloccata dopo poche pagine. Finalmente mi sono decisa a leggerlo e devo ammettere che mi è piaciuto molto. La storia narrata è particolare e interessante, poiché la protagonista, Amelia, è in grado di vedere i fantasmi. Il libro è ricco di azione, ma anche di suspance.  VOTO: 4/5 CONSIGLIATO: si, soprattutto a chi ama le storie di fantasmi e i fantasy. Il secondo libro è stato "Ogni maledetto lunedì su due" di Zerocalcare. La graphic novel non racconta una storia, ma sono diversi "spezzoni" che Zerocalcare pubblicava sul suo blog. Mi è piaciuta abbastanza. Alcune storie mi sono piaciute molto, altre un po' meno. VOTO: 3.5/5 CONSIGLIATO: si. Il terzo …

IN MY WISHLIST #38

Buongiorno a tutti e bentornati sul mio blog. Oggi vi porto un nuovo post dedicato ai libri presenti nella mia wishlist.  I libri sono:
LA SCOMPARSA DI STEPHANIE MAILER di Joel Dicker COMPRA QUI 30 luglio 1994. La cittadina di Orphea, stato di New York, si prepara a inaugurare la prima edizione del locale festival teatrale, quando un terribile omicidio sconvolge l'intera comunità: il sindaco viene ucciso in casa insieme a sua moglie e suo figlio. Nei pressi viene ritrovato anche il cadavere di una ragazza, Meghan, uscita di casa per fare jogging. Il caso viene affidato e risolto da due giovani, promettenti, ambiziosi agenti, giunti per primi sulla scena del crimine: Jesse Rosenberg e Derek Scott. 23 giugno 2014. Jesse Rosenberg, ora capitano di polizia, a una settimana dalla pensione viene avvicinato da una giornalista, Stephanie Mailer, la quale gli annuncia che il caso del 1994 non è stato risolto, che la persona a suo tempo incriminata è innocente. Ma la donna non ha il tempo per…

FILM & SERIE TV DI NOVEMBRE

Buongiorno a tutti. Oggi vi parlo dei film e delle serie tv che ho visto nel mese di novembre.
FILM

A novembre ho visto 8 film: - The nightmare before Christmas: l'avevo già visto tempo fa, ma non me lo ricordavo. Mi è piaciuto, anche se alcuni punti è un po' noioso e lento. Nel complesso è un film che va visto, soprattutto ad Halloween e a Natale. - Jurassic World: se avete fatto caso ai film che ho visto nel corso del 2018, avrete notato che sto recuperando i film in cui è presente Chris Pratt. Jurassic World l'avevo già visto tempo fa, ma non avevo mai finito di vederlo e nemmeno me lo ricordavo. Mi è piaciuto tantissimo, soprattutto perché c'è Chris Pratt, ma anche perché è ricco d'azione e avventura, e poi ci sono i dinosauri. -Jurassic World-il regno distrutto: ovviamente dopo aver visto il primo, dovevo assolutamente vedere anche il secondo. Devo ammettere che non mi ha colpito come il primo, sono rimasta un po' delusa, anche se nel complesso è un buon film. …