Passa ai contenuti principali

RECENSIONE: TUTTE LE VOLTE CHE HO SCRITTO TI AMO di Jenny Han

Buongiorno a tutti. Oggi sul blog vi porto una nuova recensione, si tratta del libro "Tutte le volte che ho scritto ti amo" di Jenny Han, edito da Piemme Edizioni.
TITOLO: Tutte le volte che ho scritto ti amo
AUTORE: Jenny Han
CASA EDITRICE: Piemme
ANNO: 2015
PAGINE: 365
PREZZO: 9,90
COMPRA QUI
TRAMALara Jean tiene le sue lettere d'amore in una cappelliera. Non sono le lettere d'amore che qualcuno ha scritto per lei, ma quelle che lei ha scritto una per ogni ragazzo di cui si è innamorata, cinque in tutto. L'ultimo si chiama Josh, che è il suo migliore amico nonché, purtroppo, il ragazzo di sua sorella. Quando scrive, Lara Jean mette tutto il suo cuore sulla carta, raccontando cose che non si sognerebbe mai di dire ad alta voce. Eppure, un giorno, scopre che tutte le sue lettere d'amore sono state spedite. E quel che è peggio, ricevute. Improvvisamente, la sua vita diventa molto complicata, ma anche molto, molto più interessante.
Prima di tutto ringrazio la casa editrice Piemme per avermi inviato una copia del libro, per poterne scrivere la recensione.
La protagonista del libro è Lara Jean, una giovane ragazza di 16 anni che frequenta il quarto anno di superiori. Lara Jean vive con il padre e le due sorelle: Margot, la sorella maggiore di 18 anni e Kitty, la sorella minore di 9 anni. La tre sorelle hanno perso la madre quando erano molto piccole.
Lara Jean ha un migliore amico, ossia Josh, il loro vicino di casa, nonché ragazzo di Margot. Ma quest'ultima decide di mollarlo, poco prima di trasferirsi in Scozia, per l'università.

"L'amore fa paura: cambia,
può svanire."

Lara Jean ha un segreto. All'interno di una cappelliera si trovano cinque lettere indirizzate a cinque ragazzi che ha amato nel corso della sua vita. Ma un giorno queste lettere vengono inviate e la vita di Lara Jean cambia. Tra i ragazzi che ha amato c'è anche Josh. Per mascherare i sentimenti che prova per lui, Lara Jean intraprende una finta relazione con Peter Kavinsky, uno dei ragazzi più popolari della scuola, e uno dei cinque a cui è arrivata la lettera.

Tra i due ci sarà una forte complicità. All'inizio si presenta solo come una finta relazione, ma il tutto porterà ad altro. All'interno del libro è presente l'amore, l'amicizia, la rivalità, la gelosia...

Il libro si presenta come una buona storia per adolescenti, poiché al suo interno troviamo: la protagonista che è sempre stata "invisibile", ma che poi diventa popolare; il classico bel ragazzo, super popolare; l'ex del classico bel ragazzo, nonché la cattiva della situazione; una buona famiglia e un'amica leale.
Però nel complesso mi è piaciuto molto. Ho trovato la storia molto carina e per alcuni aspetti divertente.
La protagonista l'ho trovata reale e non troppo finta, poiché per alcuni aspetti ricorda i giovani del giorno d'oggi. Anche il personaggio di Peter mi è piaciuto molto.
Sicuramente recupererò anche gli altri due volumi, perché voglio sapere come si conclude la storia.
Comunque vi consiglio di guardare anche il film, che è molto fedele al libro.

VOTO4 rose

Commenti

  1. Ciao! Ho sentito parlare tanto di questo libro, ma non l'ho letto...comunque mi incuriosisce!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

DIY: SEGNALIBRI HARRY POTTER

Ciao :) Oggi vi voglio postare un post diverso dal solito, infatti ho intenzione di portare sul blog qualche DIY (sono creazioni fai da te). Qualche tempo fa, girando su Pinterest ho trovato questa foto dove si vedono tre segnalibri, che riguardano Harry, Ron ed Hermione. 
Questa è la foto:
OCCORRENTE: •fogli bianchi o cartoncino  •matita e gomma •colla •forbici •fermagli
•pennarelli (Voglio precisare che questo è un esperimento, e so di certo che non è venuto benissimo, ma ci tenevo a farvelo vedere, per darvi qualche consiglio.)

Invece qui vi mostro passaggio per passaggio: Prima di tutto bisogna disegnare le immagini o su un foglio bianco o su un cartoncino. Ovviamente colorare le immagini. Ritagliare le immagini (io ho passato i contorni con un tratto pen, ma si può benissimo farlo anche con un pennarello con la punta fine)

RECENSIONE: IL RILEGATORE di Bridget Collins

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con la recensione del libro "Il rilegatore" di Bridget Collins. TITOLO: Il rilegatore AUTORE: Bridget Collins CASA EDITRICE: Garzanti GENERE: narrativa SAGA: no ANNO: 2019 PAGINE: 420 PREZZO: 17,90 COMPRAQUI TRAMAImmagina di poter cancellare per sempre un ricordo, una colpa, un segreto. È esistito un tempo in cui era possibile. È questa l'arte di antichi rilegatori che nelle loro polverose botteghe, oltre a modellare la pelle e incollare fogli, aiutano le persone a dimenticare. Seduti con un libro in mano ascoltano le esperienze del passato che vengono raccontate loro. Parola dopo parola, le cuciono tra le pagine, le intrappolano tra i fili dei risguardi. Così il ricordo sparisce per sempre dalla memoria. Catturato sulla carta non c'è ne più traccia. Per anni l'anziana Seredith ha portato avanti questo affascinante mestiere, ma è arrivato il momento di trovare un apprendista. Qualcuno che rappresenti il futuro. La sua scelta cade su Emme…

WWW...WEDNESDAY #27

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con una nuova puntata del WWW....WEDNESDAY.
COS'HO APPENA FINITO DI LEGGERE? Ho finito di leggere "Il trono di ghiaccio" di S.J. Maas. COSA STO LEGGENDO? Attualmente sto leggendo "Sei di corvi" di L. Bardugo e "Il rilegatore" di B. Collins. COSA LEGGERO' IN SEGUITO? Ancora non di preciso cosa leggerò in seguito.