Passa ai contenuti principali

IL MIO #2018

Buongiorno a tutti. 
Il post di oggi è diverso dal solito, perché riguarda principalmente me stessa e il mio 2018. Anche l'anno scorso ho scritto un post simile (QUI).

Con il post di oggi vi voglio raccontare com'è andata il mio 2018. Premetto subito che è stato un anno decisamente migliore rispetto al 2017. Partendo dall'università, quest'anno mi sono dedicata molto allo studio e sono riuscita a recuperare i tanti esami che avevo lasciato indietro, e in questo momento sono alla pari con gli esami. Per me questo è stata una grande soddisfazione, perché quello che sto studiando mi sta piacendo tantissimo e mi sarebbe dispiaciuto abbandonare il tutto per un capriccio.

Grazie all'università, quest'anno ho iniziato anche il tirocinio, presso un Istituto professionale, nonché la mia ex scuola. Il mio tirocinio si basa nell'aiutare i ragazzi con disabilità. Devo essere sincera mi sta piacendo molto e lo sto trovando gratificante per me stessa. 

Se penso al mio futuro ancora non so cosa mi piacerebbe fare da grande. Spero di riuscire a trovare un lavoro che mi soddisfi e di laurearmi nel 2019.

Quest'anno è stato un anno ricco, perché sono riuscita a vedere dal vivo molti cantanti e ho viaggiato di più rispetto l'anno scorso. Infatti ho visitato Padova, dove non c'era mai stata, e sono andata al concerto di Rtl 102.5 tenutosi a Verona. 

Passando ai libri ho letto all'incirca 60 libri e per me è stato sorprendente perché non ho mai avuto, nel corso dell'anno, un blocco del lettori. Nel corso del 2018 ho letto alcuni libri che sono rientrati nella mia classifica dei libri preferiti (es. "La verità sul caso Harry Quebert", "La psichiatra", "Non è detto che mi manchi"...). Sono soddisfatta di tutte le mie letture, anche di quelle che mi hanno deluso. E finalmente quest'anno ho letto due libri che rimandavo da troppo tempo: "Il signore degli anelli: la compagnia dell'anello" e "Cime tempestose".

Quest'anno siamo cresciuti molto sul blog (181 followers), su instagram (1942 followers) e su Facebook (40 followers) grazie mille a tutti quelli che mi seguono e quelli che mettono mi piace/commenti, per me è una cosa gratificante e mi ricompensa di tutte le ore trascorse a scrivere o a scattare foto. Grazie di cuore a tutti.

Ringrazio, anche, tutte le case editrice per la varie collaborazione, grazie a loro ho letto libri stupendi, che non avrei mai pensato di leggere. 

Vi auguro un buon 2019!

  Valentina

Commenti

  1. 60 libri penso sia un ottimo numero! 😉 tantissimi auguri, e in bocca al lupo per i nuovo propositi ☺☺

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

DIY: SEGNALIBRI HARRY POTTER

Ciao :) Oggi vi voglio postare un post diverso dal solito, infatti ho intenzione di portare sul blog qualche DIY (sono creazioni fai da te). Qualche tempo fa, girando su Pinterest ho trovato questa foto dove si vedono tre segnalibri, che riguardano Harry, Ron ed Hermione. 
Questa è la foto:
OCCORRENTE: •fogli bianchi o cartoncino  •matita e gomma •colla •forbici •fermagli
•pennarelli (Voglio precisare che questo è un esperimento, e so di certo che non è venuto benissimo, ma ci tenevo a farvelo vedere, per darvi qualche consiglio.)

Invece qui vi mostro passaggio per passaggio: Prima di tutto bisogna disegnare le immagini o su un foglio bianco o su un cartoncino. Ovviamente colorare le immagini. Ritagliare le immagini (io ho passato i contorni con un tratto pen, ma si può benissimo farlo anche con un pennarello con la punta fine)

RECENSIONE: IL RILEGATORE di Bridget Collins

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con la recensione del libro "Il rilegatore" di Bridget Collins. TITOLO: Il rilegatore AUTORE: Bridget Collins CASA EDITRICE: Garzanti GENERE: narrativa SAGA: no ANNO: 2019 PAGINE: 420 PREZZO: 17,90 COMPRAQUI TRAMAImmagina di poter cancellare per sempre un ricordo, una colpa, un segreto. È esistito un tempo in cui era possibile. È questa l'arte di antichi rilegatori che nelle loro polverose botteghe, oltre a modellare la pelle e incollare fogli, aiutano le persone a dimenticare. Seduti con un libro in mano ascoltano le esperienze del passato che vengono raccontate loro. Parola dopo parola, le cuciono tra le pagine, le intrappolano tra i fili dei risguardi. Così il ricordo sparisce per sempre dalla memoria. Catturato sulla carta non c'è ne più traccia. Per anni l'anziana Seredith ha portato avanti questo affascinante mestiere, ma è arrivato il momento di trovare un apprendista. Qualcuno che rappresenti il futuro. La sua scelta cade su Emme…

WWW...WEDNESDAY #27

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con una nuova puntata del WWW....WEDNESDAY.
COS'HO APPENA FINITO DI LEGGERE? Ho finito di leggere "Il trono di ghiaccio" di S.J. Maas. COSA STO LEGGENDO? Attualmente sto leggendo "Sei di corvi" di L. Bardugo e "Il rilegatore" di B. Collins. COSA LEGGERO' IN SEGUITO? Ancora non di preciso cosa leggerò in seguito.