Passa ai contenuti principali

WRAP UP OTTOBRE

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui per parlarvi delle mie letture di ottobre. Il mese scorso ho letto soltanto 3 libri, ma mi posso ritenere molto soddisfatta. 


Il primo libro che ho terminato ad ottobre è stato "Sei ancora qui" di Daniel Waters (recensione). Ero molto curiosa di leggerlo, perché la trama mi aveva colpito molto. Alla fine si è rivelata una lettura molto soddisfacente. La protagonista del libro è Veronica, una giovane ragazza di 16 anni, che vive con la madre. La particolarità della storia è che ogni mattina Veronica vede il padre sfogliare il giornale e bere dalla sua tazza, ma il padre è morto da diversi anni e quello che Veronica e la madre vedono è il fantasma del papà. Ma non è l'unico fantasma di tutta la città. Infatti dopo l'Evento iniziano a vedersi in città molti fantasmi. 
Il libro si presenta come una buona storia, non si presenta solo come una storia di fantasmi, ma dietro c'è molto altro. Io ve lo consiglio.
VOTO: 4/5 stelle
CONSIGLIATO: assolutamente si
Il secondo libro che ho letto ad ottobre è stato "Tutte le volte che ho scritto ti amo" di Jenny Han (recensione). Devo ammettere che ero molto curiosa di leggere questo libro, fin dalla sua uscita. Mi è piaciuto molto e l'ho trovato adatto a questo periodo stressante, perché si presenta come una storia leggera e carina. La protagonista è Lara Jean, una giovane ragazza, che vive con il padre e le due sorelle. Lara Jean nasconde un segreto, ovvero che ogni volta che si innamora di un ragazzo, a quest'ultimo scrive una lettera nel quale gli dichiara il suo amore. Ma queste lettere sono sempre state riposte all'interno della cappelliera della protagonista, fino a quando Lara Jean scopre che qualcuno le ha inviate ai diversi destinatari. E da qui si entra nel vivo della storia. Nel complesso si è rivelata una buona lettura. Se avete voglia di una lettura leggera, per staccare la spina dallo stress della giornata, vi consiglio questo libro e vi consiglio anche il film, in quanto è molto fedele al libro.
VOTO: 4/5 stelle
CONSIGLIATO: assolutamente si
Il terzo e ultimo libro che ho letto ad ottobre è stato "Il signore degli anelli: la compagnia dell'anello" di J.R.R. Tolkien (recensione). Dopo tanti anni ho finalmente deciso di leggere, o meglio dire iniziare seriamente a leggere, questo libro. Devo essere sincera ho fatto bene a leggerlo a quest'età, perché molto probabilmente se l'avessi letto quando avevo 15/16 anni, non l'avrei apprezzato come adesso. Il libro mi è piaciuto ed ero molto curiosa di leggerlo, soprattutto perché i film sono i miei film preferiti. Sicuramente la maggior parte delle persone conosceranno la trama di questo libro, ma ve la spiego lo stesso. Il protagonista è Frodo Baggings, un hobbit che vive con lo zio Bilbo. Un giorno Bilbo decide di affidare a Frodo uno dei suoi beni più cari, ovvero l'Anello. Sulle prime non si sa realmente con cosa si ha a che fare, ma grazie all'aiuto dell'amico e stregone Gandalf, Frodo inizierà il suo lungo viaggio per eliminare per sempre l'Anello. Ma Frodo non sarà solo, infatti con lui ci saranno anche: Gandalf, Sam, Pipino, Merry, Aragorn, Boromir, Legolas e Gimli, i quali formeranno la Compagnia dell'anello. Il viaggio sarà lungo e con diverse sfide da affrontare. 
Nel complesso è un libro che tutti devono leggere almeno una volta nella vita. Si tratta di un classico fantasy. Lo stile di scrittura in alcuni punti è poco scorrevole e questo rende un po' noiosa la lettura, ma superato l'ostacolo il libro diventa piacevole.
VOTO: 3.75/5 stelle
CONSIGLIATO: se siete amanti del fantasy ve lo consiglio

Commenti

  1. Ciao! Mi piacerebbe leggere Sei ancora qui; ho letto un mucchio di recensioni positive, e dalla tua valutazione deduco che merita. Ci penserò su, dopo aver smaltito qualche cartaceo :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

RECENSIONE: IL RILEGATORE di Bridget Collins

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con la recensione del libro "Il rilegatore" di Bridget Collins. TITOLO: Il rilegatore AUTORE: Bridget Collins CASA EDITRICE: Garzanti GENERE: narrativa SAGA: no ANNO: 2019 PAGINE: 420 PREZZO: 17,90 COMPRAQUI TRAMAImmagina di poter cancellare per sempre un ricordo, una colpa, un segreto. È esistito un tempo in cui era possibile. È questa l'arte di antichi rilegatori che nelle loro polverose botteghe, oltre a modellare la pelle e incollare fogli, aiutano le persone a dimenticare. Seduti con un libro in mano ascoltano le esperienze del passato che vengono raccontate loro. Parola dopo parola, le cuciono tra le pagine, le intrappolano tra i fili dei risguardi. Così il ricordo sparisce per sempre dalla memoria. Catturato sulla carta non c'è ne più traccia. Per anni l'anziana Seredith ha portato avanti questo affascinante mestiere, ma è arrivato il momento di trovare un apprendista. Qualcuno che rappresenti il futuro. La sua scelta cade su Emme…

DIY: SEGNALIBRI HARRY POTTER

Ciao :) Oggi vi voglio postare un post diverso dal solito, infatti ho intenzione di portare sul blog qualche DIY (sono creazioni fai da te). Qualche tempo fa, girando su Pinterest ho trovato questa foto dove si vedono tre segnalibri, che riguardano Harry, Ron ed Hermione. 
Questa è la foto:
OCCORRENTE: •fogli bianchi o cartoncino  •matita e gomma •colla •forbici •fermagli
•pennarelli (Voglio precisare che questo è un esperimento, e so di certo che non è venuto benissimo, ma ci tenevo a farvelo vedere, per darvi qualche consiglio.)

Invece qui vi mostro passaggio per passaggio: Prima di tutto bisogna disegnare le immagini o su un foglio bianco o su un cartoncino. Ovviamente colorare le immagini. Ritagliare le immagini (io ho passato i contorni con un tratto pen, ma si può benissimo farlo anche con un pennarello con la punta fine)

WWW...WEDNESDAY #27

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con una nuova puntata del WWW....WEDNESDAY.
COS'HO APPENA FINITO DI LEGGERE? Ho finito di leggere "Il trono di ghiaccio" di S.J. Maas. COSA STO LEGGENDO? Attualmente sto leggendo "Sei di corvi" di L. Bardugo e "Il rilegatore" di B. Collins. COSA LEGGERO' IN SEGUITO? Ancora non di preciso cosa leggerò in seguito.