Passa ai contenuti principali

RECENSIONE: TRA LE BRACCIA DI MORFEO di A.G. Howard

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui per portarvi una nuova recensione, il libro in questione è "Tra le braccia di Morfeo" di A.G. Howard. 
Avete letto questo libro? Se si, vi è piaciuto?
TITOLO: Tra le braccia di Morfeo
AUTORE: A.G. Howard
CASA EDITRICE: Newton Compton Editori
ANNO: 2016
PAGINE: 406
PREZZO: 5,01
COMPRA QUI
TRAMAAlyssa Gardner è stata nella tana del coniglio e ha affrontato il serpente. Ha salvato la vita di Jeb, il ragazzo che ama, è sfuggita alle macchinazioni dell'inquietante e seducente Morpheus e alla vendicativa regina Rossa. Ora tutto quello che deve fare è prendere il diploma, realizzare il suo sogno e frequentare una prestigiosa scuola d'arte a Londra. Sarebbe tutto più semplice se sua madre, appena uscita da una casa di cura, non si comportasse sempre in modo eccessivamente protettivo e sospettoso. E se il misterioso Morpheus evitasse di farsi vedere in giro per la scuola e non la tormentasse proponendole una pericolosa missione, un'altra sfida al paese delle Meraviglie, a cui lei, almeno in parte, appartiene.
Tra le braccia di Morfeo è il secondo capitolo della trilogia Il mio splendido migliore amico (QUI trovate la recensione del primo libro). Dato che ho deciso di leggere un libro al mese, di questa trilogia, a luglio ho terminato di leggere il secondo volume. Devo proprio ammettere che questa storia non mi sta convincendo tanto. In alcuni punti la sto trovando molto piatta, mentre in alti è super scorrevole e ricco d'azione. 

Il libro inizia un anno dopo le vicende di Il mio splendido migliore amico. Alyssa, ormai ha accettato e sta convivendo con la sua parte Netherling, sta insieme a Jeb ed è iscritta all'ultimo anno di liceo. Nel frattempo in un anno sono cambiante molte cose, come il fatto che è tornata a casa, dal manicomio, sua mamma. 

In questo libro scopriamo molte cose, come ad esempio chi è realmente il padre di Alyssa e anche i segreti di Alison. Ritroviamo, ancora, il personaggio di Morpheus, che sarà di grande aiuto ad Alyssa. La storia non viene ambientata nel Paese delle meraviglie, come il primo libro, ma nella città, in cui vive Alyssa.

Come ho scritto sopra, non mi è piaciuto tantissimo, spero che l'ultimo libro sia migliore. Vi consiglio la trilogia, se amate il mondo di Alice nel paese delle meraviglie ed è anche una lettura leggera, adatta al periodo estivo.

VOTO: 3 rose

Commenti

  1. Ciao! Ho letto tutta la trilogia e l'ho terminata ormai un anno fa e sono d'accordo con te. Ricordo che il primo libro mi era piaciuto, ma poi va sempre peggiorando. A me, infatti, il terzo è piaciuto ancora meno. Sono curiosa di sapere il tuo parere anche su quello, quando lo leggerai.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

DIY: SEGNALIBRI HARRY POTTER

Ciao :) Oggi vi voglio postare un post diverso dal solito, infatti ho intenzione di portare sul blog qualche DIY (sono creazioni fai da te). Qualche tempo fa, girando su Pinterest ho trovato questa foto dove si vedono tre segnalibri, che riguardano Harry, Ron ed Hermione. 
Questa è la foto:
OCCORRENTE: •fogli bianchi o cartoncino  •matita e gomma •colla •forbici •fermagli
•pennarelli (Voglio precisare che questo è un esperimento, e so di certo che non è venuto benissimo, ma ci tenevo a farvelo vedere, per darvi qualche consiglio.)

Invece qui vi mostro passaggio per passaggio: Prima di tutto bisogna disegnare le immagini o su un foglio bianco o su un cartoncino. Ovviamente colorare le immagini. Ritagliare le immagini (io ho passato i contorni con un tratto pen, ma si può benissimo farlo anche con un pennarello con la punta fine)

RECENSIONE: IL RILEGATORE di Bridget Collins

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con la recensione del libro "Il rilegatore" di Bridget Collins. TITOLO: Il rilegatore AUTORE: Bridget Collins CASA EDITRICE: Garzanti GENERE: narrativa SAGA: no ANNO: 2019 PAGINE: 420 PREZZO: 17,90 COMPRAQUI TRAMAImmagina di poter cancellare per sempre un ricordo, una colpa, un segreto. È esistito un tempo in cui era possibile. È questa l'arte di antichi rilegatori che nelle loro polverose botteghe, oltre a modellare la pelle e incollare fogli, aiutano le persone a dimenticare. Seduti con un libro in mano ascoltano le esperienze del passato che vengono raccontate loro. Parola dopo parola, le cuciono tra le pagine, le intrappolano tra i fili dei risguardi. Così il ricordo sparisce per sempre dalla memoria. Catturato sulla carta non c'è ne più traccia. Per anni l'anziana Seredith ha portato avanti questo affascinante mestiere, ma è arrivato il momento di trovare un apprendista. Qualcuno che rappresenti il futuro. La sua scelta cade su Emme…

WWW...WEDNESDAY #27

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con una nuova puntata del WWW....WEDNESDAY.
COS'HO APPENA FINITO DI LEGGERE? Ho finito di leggere "Il trono di ghiaccio" di S.J. Maas. COSA STO LEGGENDO? Attualmente sto leggendo "Sei di corvi" di L. Bardugo e "Il rilegatore" di B. Collins. COSA LEGGERO' IN SEGUITO? Ancora non di preciso cosa leggerò in seguito.