Passa ai contenuti principali

RECENSIONE BUGIE D'APRILE N°1 di Naoshi Arakawa

Buongiorno a tutti. Oggi vi posto una recensione di un manga, il manga in questione è BUGIE D'APRILE di Naoshi Arakawa. Sul blog, ogni tanto, voglio portarvi i miei pareri per quanto riguarda i manga che ho letto.




TITOLO: Bugie D'aprile n°1
AUTORE: Naoshi Arakawa 
PAGINE: 219
DATA DI PUBBLICAZIONE: 2017
EDITORE: Star Comics
VALUTAZIONE: ☆ ☆ ☆ ☆
LINK AMAZONhttp://amzn.to/2udqn9S




TRAMA: Nonostante la giovane età, nel mondo della musica classica giovanile, Kosei Arima gode della fama guadagnata grazie agli innumerevoli concorsi vinti. Dopo la morte della madre, tuttavia, il ragazzo ha smesso di suonare per via uno strano fenomeno: non riesce più a distinguere i suoni che le sue dita producono sulla tastiera del piano.

Oggi vi voglio parlare di una lettura che ho concluso da poco. Il libro, o meglio ancora il manga, di cui vi parlerò è Bugie d'Aprile di Naoshi Arakawa. Innanzitutto è da poco tempo che mi sono approcciata alla lettura di manga e devo capire ancora bene come funziona questo "mondo". Bugie d'Aprile l'ho comprato completamente a scatola chiusa. Mi ha attirato la trama, ma più di tutto la copertina e i disegni all'interno. 


I disegni, che si trovano al suo interno, sono veramente fantastici. Qui accanto vi lascio una foto.









Nel complesso è una lettura molto piacevole e coinvolgente, non vedo l'ora di comprare il seguito. I personaggi, così come la storia, sono ben caratterizzati. La storia è molto carina, e il protagonista è Kosei, una giovane celebrità nel campo del pianoforte. Durante la lettura si viene a sapere che Kosei è da un po' di tempo che non suona il piano, ma attraverso una ragazza di nome Kaori, riinizia a suonare. 

FRASI PREFERITE
"Quando ami una persona vedi il mondo pieno di colori."


L'HO CONSIGLIO? Si vi consiglio di leggerlo se amate i manga, ma anche la musica.

Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE: IL RILEGATORE di Bridget Collins

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con la recensione del libro "Il rilegatore" di Bridget Collins. TITOLO: Il rilegatore AUTORE: Bridget Collins CASA EDITRICE: Garzanti GENERE: narrativa SAGA: no ANNO: 2019 PAGINE: 420 PREZZO: 17,90 COMPRAQUI TRAMAImmagina di poter cancellare per sempre un ricordo, una colpa, un segreto. È esistito un tempo in cui era possibile. È questa l'arte di antichi rilegatori che nelle loro polverose botteghe, oltre a modellare la pelle e incollare fogli, aiutano le persone a dimenticare. Seduti con un libro in mano ascoltano le esperienze del passato che vengono raccontate loro. Parola dopo parola, le cuciono tra le pagine, le intrappolano tra i fili dei risguardi. Così il ricordo sparisce per sempre dalla memoria. Catturato sulla carta non c'è ne più traccia. Per anni l'anziana Seredith ha portato avanti questo affascinante mestiere, ma è arrivato il momento di trovare un apprendista. Qualcuno che rappresenti il futuro. La sua scelta cade su Emme…

DIY: SEGNALIBRI HARRY POTTER

Ciao :) Oggi vi voglio postare un post diverso dal solito, infatti ho intenzione di portare sul blog qualche DIY (sono creazioni fai da te). Qualche tempo fa, girando su Pinterest ho trovato questa foto dove si vedono tre segnalibri, che riguardano Harry, Ron ed Hermione. 
Questa è la foto:
OCCORRENTE: •fogli bianchi o cartoncino  •matita e gomma •colla •forbici •fermagli
•pennarelli (Voglio precisare che questo è un esperimento, e so di certo che non è venuto benissimo, ma ci tenevo a farvelo vedere, per darvi qualche consiglio.)

Invece qui vi mostro passaggio per passaggio: Prima di tutto bisogna disegnare le immagini o su un foglio bianco o su un cartoncino. Ovviamente colorare le immagini. Ritagliare le immagini (io ho passato i contorni con un tratto pen, ma si può benissimo farlo anche con un pennarello con la punta fine)

WWW...WEDNESDAY #27

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con una nuova puntata del WWW....WEDNESDAY.
COS'HO APPENA FINITO DI LEGGERE? Ho finito di leggere "Il trono di ghiaccio" di S.J. Maas. COSA STO LEGGENDO? Attualmente sto leggendo "Sei di corvi" di L. Bardugo e "Il rilegatore" di B. Collins. COSA LEGGERO' IN SEGUITO? Ancora non di preciso cosa leggerò in seguito.