Passa ai contenuti principali

RECENSIONE 3 LIBRI DI POESIA

Buongiorno a tutti. Oggi vi porto la recensione di questi tre libri. Sono tre raccolte di poesia, che mi sono state gentilmente inviate dalla casa editrice KIMERIK, che ringrazio ancora tantissimo.

TULIPANI AMARI di Marisa Cioffi
Queste poesie sono state scritte da una ragazza di vent'anni. Mi sono piaciute molte, alcune anche di più. Attraverso queste poesie Marisa cerca di dare un tocco di luce a questo mondo grigio. Con "tulipano amaro" intende una rappresentazione grafica del suo modo di essere. 
VOTO: ☆ ☆ ☆ ☆



LA BULIMIA DELL'IMMAGINE di Sabrina Monno

Anche questa raccolta è stata scritta da una giovane ragazza. È un messaggio forte quello che Sabrina lancia attraverso i suoi versi. L’eccesso di stimoli, di immagini, di maschere e pagliacci in celluloide, illude l’essere umano che va alla ricerca di se stesso senza, però, alcun risultato. In tutto ciò però l’elemento salvifico è rappresentato proprio dalla lirica, che diventa occasione di sfogo, unica compagna in una società dove ognuno cerca un’egoistica quanto illusoria redenzione.
VOTO: ☆ ☆ ☆ e mezzo



STRADA STERRATA di Walter Olivetti
Rappresenta il viaggio di un'anima che narra il suo cammino, un sentiero che è metafora dell'esistenza stessa fatta di ricordi e reminiscenze di quando spostarsi significava cercare un futuro migliore.
VOTO: ☆ ☆ ☆ e mezzo





Vi consiglio di leggere queste tre raccolte di poesia, poiché sono state scritte da autori emergenti, i quali hanno bisogno di farsi conoscere. Tutte e tre sono ottime letture e ognuno affronta un tema diverso. 

Commenti

Post popolari in questo blog

WRAP UP FEBBRAIO

Buongiorno a tutti. Oggi vi porto il recap delle mie letture di febbraio. A febbraio ho letto solo 3 libri, poiché ero in sessione.
Il primo libro che ho terminato di leggere a febbraio è stato "La regina del nord" di Rebecca Ross (recensione). Mi è piaciuto molto, all'inizio l'ho trovato un po' lento e infatti ho fatto fatica a leggere le prime 100 pagine, ma superato questo ostacolo, la lettura diventa molto più piacevole. Mi sono piaciuti molto l'ambientazione, i personaggi e la storia. La storia non si presenta come il classico fantasy, ma racchiude molto altro. VOTO: 4/5 ⭐️ CONSIGLIATO: ovviamente si
Il secondo libro che ho letto è stato "Hollow city" di Ransom Riggs. Questo è il secondo volume dedicato alla saga di Miss Peregrine. Mi è piaciuto un po' meno rispetto al primo libro, però nel complesso è una buona lettura. La storia non annoia, ma coinvolge il lettore. Questo secondo volume, così come il primo, racchiude in sé molta avventura, f…

RECENSIONE: LA REGINA DEL NORD di Rebecca Ross

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui per parlarvi della mia prima lettura di febbraio, ossia "La regina del nord" di Rebecca Ross. TITOLO: La regina del nord AUTORE: Rebecca Ross  CASA EDITRICE: Piemme GENERE: fantasy/young adult SAGA O STANDALONE: saga ANNO: 2018 PAGINE: 370 PREZZO: 17,50 COMPRAQUI TRAMARegno di Valenia, 1566. Sono passati sette anni dall'arrivo di Brianna nella prestigiosa Magnalia, la scuola per giovani prescelte che ambiscono a perfezionare la propria vocazione ed essere adottate da un patrono. Brianna però è l'unica allieva a non aver mai mostrato doti particolari e, se non fosse stato per l'enigmatico maestro Cartier, non avrebbe trovato la sua vocazione tra Arte, Musica, Teatro, Eloquenza e Sapienza. Ma alla cerimonia finale, il peggior timore della ragazza diventa realtà, e Brianna rimane l'unica senza un patrono. Ancora non sa che dietro allo spiacevole imprevisto si cela la sua più grande fortuna. Lo scoprirà solo quando un misterioso nobile -…

DIY: SEGNALIBRI HARRY POTTER

Ciao :) Oggi vi voglio postare un post diverso dal solito, infatti ho intenzione di portare sul blog qualche DIY (sono creazioni fai da te). Qualche tempo fa, girando su Pinterest ho trovato questa foto dove si vedono tre segnalibri, che riguardano Harry, Ron ed Hermione. 
Questa è la foto:
OCCORRENTE: •fogli bianchi o cartoncino  •matita e gomma •colla •forbici •fermagli
•pennarelli (Voglio precisare che questo è un esperimento, e so di certo che non è venuto benissimo, ma ci tenevo a farvelo vedere, per darvi qualche consiglio.)

Invece qui vi mostro passaggio per passaggio: Prima di tutto bisogna disegnare le immagini o su un foglio bianco o su un cartoncino. Ovviamente colorare le immagini. Ritagliare le immagini (io ho passato i contorni con un tratto pen, ma si può benissimo farlo anche con un pennarello con la punta fine)