Passa ai contenuti principali

RECENSIONE: LA MUSTANG ROSSA di Elisabetta Villaggio

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con una nuova recensione, il libro di cui vi parlerò è LA MUSTANG ROSSA di Elisabetta Villaggio.

TITOLO: La mustang rossa
AUTORE: Elisabetta Villaggio
EDITORE: La ruota edizioni
PAGINE:180
PREZZO: 12,00
DATA DI USCITA: 2016
LINK AMAZONhttp://amzn.to/2uLJQm8
TRAMAAlex, bella, ricca, poliglotta, piena di glamour, producer di video musicali. Maria, gestrice di un bar-mensa, madre di due bimbi, forte accento messicano, piccolina, non attraente e certamente non il tipo di amica che ci si aspetta si porti dietro una come Alex. Due vite diverse che si mescolano a Los Angeles in nove giorni dell'aprile 1988. Sullo sfondo i Miller Studios, dove si realizzano spot pubblicitari e video musicali, tra Highland Avenue e Santa Monica Boulevard. Oltre a Maria e ad Alex, una serie di altri personaggi ruotano attorno a loro: Bob, capo degli Studios e perdutamente innamorato di Maria; Anthony, Michael e il loro gruppo rock che cercano di sfondare nella scena musicale di L.A. senza tanta convinzione. Le due amiche si muovono in quel mondo variopinto, dove i sogni di tutti si confondono con i desideri e dove la realtà può essere più crudele di quanto si possa immaginare. Nove giorni di quella fatidica primavera cambieranno le loro vite per sempre.


La recensione di oggi sarà dedicata al libro, LA MUSTANG ROSSA di Elisabetta Villaggio, il libro mi è stato gentilmente inviato dalla casa editrice LA RUOTA EDIZIONI.

Le protagoniste di questo libro sono ALEX, bella, ricca e produttrice di video e MARIA, mamma di due figli, che lavora all'interno della mensa dei Miller Studios.

Scopriamo come le vite, del tutto differenti, di queste due ragazze si incontrano.
La storia inizia nell'aprile del 1988 e si conclude l'11 settembre 2001.

Alex va a vivere a Los Angels per scappare dai genitori; mentre Maria scappa dal Mexico con una bambina piccola e un figlio in grembo. Maria, un giorno riceve la visita di un amico di Johnny, l'uomo che ama e padre di suo figlio più piccolo. Johnny le chiederà di portare della droga nel parcheggio di un supermercato. Qui, poi Maria verrà arrestata e scoprirà che Johnny collabora con la polizia.
Alex in un viaggio incontra un uomo italiano, che diventerà suo marito e dal quale avrà dei figli.

Mentre leggiamo sono presenti dei flashback, che ci fanno scoprire le loro due vite.

Entrambe le donne non si sono più viste dal quel aprile del 1988.

La storia narrata mi è piaciuta, in quanto l'ho trovata una storia molto appassionante, che tiene il lettore incollato alle pagine. Se volete leggere un libro leggero, questo fa al caso vostro. Ho trovato lo stile di scrittura dell'autrice semplice e ricco di dettagli.


VOTO:

           

Commenti

Post popolari in questo blog

DIY: SEGNALIBRI HARRY POTTER

Ciao :) Oggi vi voglio postare un post diverso dal solito, infatti ho intenzione di portare sul blog qualche DIY (sono creazioni fai da te). Qualche tempo fa, girando su Pinterest ho trovato questa foto dove si vedono tre segnalibri, che riguardano Harry, Ron ed Hermione. 
Questa è la foto:
OCCORRENTE: •fogli bianchi o cartoncino  •matita e gomma •colla •forbici •fermagli
•pennarelli (Voglio precisare che questo è un esperimento, e so di certo che non è venuto benissimo, ma ci tenevo a farvelo vedere, per darvi qualche consiglio.)

Invece qui vi mostro passaggio per passaggio: Prima di tutto bisogna disegnare le immagini o su un foglio bianco o su un cartoncino. Ovviamente colorare le immagini. Ritagliare le immagini (io ho passato i contorni con un tratto pen, ma si può benissimo farlo anche con un pennarello con la punta fine)

RECENSIONE: IL RILEGATORE di Bridget Collins

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con la recensione del libro "Il rilegatore" di Bridget Collins. TITOLO: Il rilegatore AUTORE: Bridget Collins CASA EDITRICE: Garzanti GENERE: narrativa SAGA: no ANNO: 2019 PAGINE: 420 PREZZO: 17,90 COMPRAQUI TRAMAImmagina di poter cancellare per sempre un ricordo, una colpa, un segreto. È esistito un tempo in cui era possibile. È questa l'arte di antichi rilegatori che nelle loro polverose botteghe, oltre a modellare la pelle e incollare fogli, aiutano le persone a dimenticare. Seduti con un libro in mano ascoltano le esperienze del passato che vengono raccontate loro. Parola dopo parola, le cuciono tra le pagine, le intrappolano tra i fili dei risguardi. Così il ricordo sparisce per sempre dalla memoria. Catturato sulla carta non c'è ne più traccia. Per anni l'anziana Seredith ha portato avanti questo affascinante mestiere, ma è arrivato il momento di trovare un apprendista. Qualcuno che rappresenti il futuro. La sua scelta cade su Emme…

WWW...WEDNESDAY #27

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con una nuova puntata del WWW....WEDNESDAY.
COS'HO APPENA FINITO DI LEGGERE? Ho finito di leggere "Il trono di ghiaccio" di S.J. Maas. COSA STO LEGGENDO? Attualmente sto leggendo "Sei di corvi" di L. Bardugo e "Il rilegatore" di B. Collins. COSA LEGGERO' IN SEGUITO? Ancora non di preciso cosa leggerò in seguito.