Passa ai contenuti principali

RECENSIONE: L'ULTIMA ASTA IRLANDESE di Martina Leone

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con una nuova recensione, il libro di cui vi parlerò è L'ULTIMA ASTA IRLANDESE di Martina Leone.
TITOLO: L'ultima asta irlandese
AUTORE: Martina Leone
CASA EDITRICE: Kimerik Edizioni
ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2017
PAGINE: 146
PREZZO: 16,00
LINK AMAZONhttp://amzn.to/2wxdDQa
TRAMACome ci si sente a essere italiani, immersi in usi e costumi (e lingua!) di un paese anglosassone? Cosa proverebbe una promettente scrittrice siciliana a Dublino, scoprendosi cittadina del mondo e condividendo la stessa passione di una comunità così lontana - eppure così vicina - dalla propria terra natia? Ci prepariamo a compiere il viaggio, come scrittori di notturni o lettori di bellezza. Nel silenzio e nella magia della notte predisponiamo il nostro sguardo ad accogliere la vista della stella che da sempre aspettiamo di vedere. Raccontare romanticamente il bello attraverso una storia sublime, oggi nello stile contemporaneo di chi apprezza l'introspezione e non stenta a condividerne i segreti, è il compito di chi scrive; ascoltare, viaggiare ed emozionarsi è il privilegio di chi legge. Scopriremo che, alla fine di questo viaggio, nessuno di noi sarà esattamente come prima.
Oggi vi parlo di un libro che mi è stato gentilmente inviato dalla casa editrice KIMERIK. Il libro in questione è L'ultima asta irlandese di Martina Leone. Questo libro è stato scritto da una giovanissima autrice e racconta le vicende di GIUDITTA. Quest'ultima è una scrittrice che si ritrova a vivere a Dublino per un certo periodo di tempo, perché deve scrivere un libro su uno dei più importanti restauratori. Nel frattempo a Dublino conosce un uomo di nome KAIN, lei si innamorerà e sarà ricambiata. 

Kain le racconta di come ha perso il padre a causa di un'asta irlandese. Nel corso della lettura scopriamo che il restauratore ha a che fare con la morte del padre di Kain.

Giuditta non racconta nulla a Kain e nemmeno al restauratore, quest'ultimo scopriamo che ha un tumore ai polmoni. 
Kain in seguito scoprirà la verità e sarà arrabbiato con Giuditta per il suo tradimento. 

Alla fine la storia si conclude nei migliori dei modi. Giuditta vive tra l'Italia e l'Irlanda, infatti dalla morte del restauratore ha ricevuto la sua casa. 

La storia narrata mi è piaciuta abbastanza, l'ho trovata molto originale. All'inizio l'ho trovata molto lenta, ma poi andando avanti è coinvolgente. Questo libro è molto leggero, adatto per staccare la spina. Ve lo consiglio. 


VOTO:
,5

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

DIY: SEGNALIBRI HARRY POTTER

Ciao :) Oggi vi voglio postare un post diverso dal solito, infatti ho intenzione di portare sul blog qualche DIY (sono creazioni fai da te). Qualche tempo fa, girando su Pinterest ho trovato questa foto dove si vedono tre segnalibri, che riguardano Harry, Ron ed Hermione. 
Questa è la foto:
OCCORRENTE: •fogli bianchi o cartoncino  •matita e gomma •colla •forbici •fermagli
•pennarelli (Voglio precisare che questo è un esperimento, e so di certo che non è venuto benissimo, ma ci tenevo a farvelo vedere, per darvi qualche consiglio.)

Invece qui vi mostro passaggio per passaggio: Prima di tutto bisogna disegnare le immagini o su un foglio bianco o su un cartoncino. Ovviamente colorare le immagini. Ritagliare le immagini (io ho passato i contorni con un tratto pen, ma si può benissimo farlo anche con un pennarello con la punta fine)

RECENSIONE: IL RILEGATORE di Bridget Collins

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con la recensione del libro "Il rilegatore" di Bridget Collins. TITOLO: Il rilegatore AUTORE: Bridget Collins CASA EDITRICE: Garzanti GENERE: narrativa SAGA: no ANNO: 2019 PAGINE: 420 PREZZO: 17,90 COMPRAQUI TRAMAImmagina di poter cancellare per sempre un ricordo, una colpa, un segreto. È esistito un tempo in cui era possibile. È questa l'arte di antichi rilegatori che nelle loro polverose botteghe, oltre a modellare la pelle e incollare fogli, aiutano le persone a dimenticare. Seduti con un libro in mano ascoltano le esperienze del passato che vengono raccontate loro. Parola dopo parola, le cuciono tra le pagine, le intrappolano tra i fili dei risguardi. Così il ricordo sparisce per sempre dalla memoria. Catturato sulla carta non c'è ne più traccia. Per anni l'anziana Seredith ha portato avanti questo affascinante mestiere, ma è arrivato il momento di trovare un apprendista. Qualcuno che rappresenti il futuro. La sua scelta cade su Emme…

WWW...WEDNESDAY #27

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con una nuova puntata del WWW....WEDNESDAY.
COS'HO APPENA FINITO DI LEGGERE? Ho finito di leggere "Il trono di ghiaccio" di S.J. Maas. COSA STO LEGGENDO? Attualmente sto leggendo "Sei di corvi" di L. Bardugo e "Il rilegatore" di B. Collins. COSA LEGGERO' IN SEGUITO? Ancora non di preciso cosa leggerò in seguito.