Passa ai contenuti principali

RECENSIONE: L'ARMADIO A MURO di Graziella Lussu

Buongiorno a tutti. Oggi sono qui con una nuova recensione, il libro di cui vi parlerò è L'ARMADIO A MURO di Graziella Lussu.
TITOLO: L'armadio a muro-custode della storia e della memoria
AUTORE: Graziella Lussu
CASA EDITRICE: Kimerik 
ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2017
PAGINE: 144
PREZZO: 16,00
LINK AMAZONhttp://amzn.to/2wusQxj 
TRAMA"L'armadio a muro - Custode della storia e della memoria è la prima parte di un racconto autobiografico. La voglia di raccontarsi emerge improvvisa e spontanea alla fine di una giornata memorabile segnata da un evento importante vissuto con profonda emozione. È il 14 maggio del 2014. Sono rientrata da Roma, dove, nella Sala Moro del Palazzo di Montecitorio, ho ricevuto l'omaggio della Camera dei Deputati per la mia vita di medico spesa per gli ultimi. Per quanto la giornata sia stata lunga e intensa, non ho voglia di chiudere. Ho voglia di pensare e di lasciarmi andare ai ricordi... Vedo come in un guizzo di lampo la mia storia..., sento il bisogno di ripercorrerla, ma a ritroso questa volta, e di cercare, dentro la complessità del vissuto, il filo conduttore che ne ha motivato le scelte, i passaggi e le molte tappe del mio percorso."
Oggi vi parlo del libro L'armadio a muro di Graziella Lussu, il libro mi è stato gentilmente inviato dalla casa editrice Kimerik, che ringrazio ancora tantissimo.

L'autrice narra la propria storia, infatti ogni capitolo ha un tema preciso. Attraverso il libro Graziella ci fa conoscere la sua famiglia e i posti dove è vissuta.

All'interno del libro sono presenti diverse fotografie che ritraggono familiari ma anche l'arredamento della casa.

Il libro si apre con Graziella e sua sorella Marialessandra che stanno sistemando la casa in campagna. Graziella nell'armadio a muro trova diversi quaderni dove la madre annotava poesie ma anche ricordi per i figli.

Leggendo scopriamo che Graziella ha due fratelli più grandi, Gianfranco e Maria Lucia, e una sorella più piccola Marialessandra, alla quale lei ha fatto praticamente da mamma. Si scopre anche che il patrigno di Liuccia, la mamma di Graziella, le lascia in eredità la sua casa in campagna. I genitori di Graziella nel corso della storia si separano.

Il libro l'ho trovato molto carino e mi è piaciuta abbastanza anche la storia. Vi consiglio di leggerla per scoprire la vita di questa scrittrice e dei suoi sogni.

VOTO:

Commenti

  1. Molto interessante come trama! Unica cosa: perché hai messo tre stelle? 🙂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché ero indecisa a mettere tra 3 o 4 stelle.

      Elimina
  2. molto interessante come recensione! Magari mi informerò di più sul libro

    RispondiElimina
  3. Recensione molto carina! Come hai trovato lo stile di scrittura?

    RispondiElimina
  4. Non avevo mai sentito parlare di questo libro, ma mi incuriosisce molto la questione "autobiografia". Magari un giorno lo leggerò!

    RispondiElimina
  5. Non avevo mai sentito parlare di questo libro però mi incuriosisce 💖

    RispondiElimina
  6. Questo libro mi incuriosisce moltissimo!magari in futuro lo leggerò💕

    RispondiElimina
  7. Sembra una lettura interessante. Magari più avanti lo leggerò 😊

    RispondiElimina
  8. Molto interessante!! Lo terrò a mente😊

    RispondiElimina
  9. Molto interessante, grazie per la recensione 😊

    RispondiElimina
  10. Interessante🤔
    Vedrò di informarmi maggiormente sul libro prima di aggiungerlo alla lista😍❤

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

RECENSIONE: READY PLAYER ONE di Ernest Cline (SPOILER)

Buongiorno a tutti. Oggi vi porto sul blog una nuova recensione. Il libro in questione è Ready player one di Ernest Cline. TITOLO: Ready player one AUTORE: Ernest Cline PAGINE: 440 ANNO: 2018 CASA EDITRICE: DeaPlaneta
PREZZO: 17,00 COMPRAQUI TRAMANell'anno 2045, la realtà è un brutto posto. Gli unici momenti in cui Wade Watts riesce a sentirsi davvero vivo sono quelli che trascorre connesso a OASIS, il vasto universo virtuale dove gran parte dell'umanità passa le sue giornate. Quando l'eccentrico creatore di OASIS muore, un video diffonde una serie di complicati indovinelli basati sulla sua ossessione per la cultura pop del passato. Chiunque riuscirà a risolverli per primo erediterà la sua immensa fortuna - e il controllo di Oasis. Wade riesce a scovare il primo indizio, e subito si ritrova assediato da rivali pronti a uccidere pur di sottrargli ciò che gli spetta. La gara è cominciata - e vincere è l'unico modo per sopravvivere. Prima di tutto voglio ringraziare la DeaPlanet…

PREFERITI DEL MESE (APRILE)

Buongiorno a tutti e ben tornati sul blog. Oggi vi porto i preferiti del mese di aprile

LIBRI DEL MESE
Questo mese ho letto  libri: Fandom di Anna Day (recensione), Chiamami col tuo nome di André Aciman (recensione), La memoria delle tartarughe marine di Simona Binni (recensione), L'uomo montagna di A. Fléchais e S. Gauthier (recensione), Harry Potter e l'Ordine della Fenice di J.K. Rowling, Detective Conan n°3 di Gosho Aoyama e Rebel-il deserto in fiamme di Alwyn Hamilton (la recensione uscirà nei prossimi giorni).
FILM DEL MESE
Questo mese ho visto X-men, è un film veramente bello, se ancora non avete visto la saga vi consiglio di iniziarla. Poi ho visto anche Chiamami col tuo nome, mi è piaciuto. E infine ho visto Orgoglio e pregiudizio, uno dei miei film preferiti in assoluto. Ho recuperato due film della Marvel che ancora non avevo visto, sto parlando di Guardiani delle GalassiaGuardiani delle Galassia vol. 2, mi sono piaciuti molto entrambi. E alla fine del mese ho vist…

BOOK HAUL APRILE

Buongiorno a tutti e bentornati sul mio blog. Oggi vi mostro i libri che sono entrati nella mia libreria nel mese di aprile. I libri in tutto sono: 6. Partiamo dai libri, questo mese ho comprato 2 libri. Il primo libro è La psichiatradi Wulf Dorn, l'ho pagato 9 euro invece di 12. Mi sono fatta convincere dal comprarlo proprio perché era scontato e infatti non vedo l'ora di leggerlo. Mentre il secondo libro èTi ho trovato fra le stelle di Francesca Zappia, dopo averne sentito parlare così tanto, sono curiosa di leggerlo.
Poi ho comprato ben 3 graphic novel. Dato che ci sono stati gli sconti della Bao Publishing ne ho approfittato e mi sono comprata: Motor Girl di Terry Moore, che non vedo l'ora di leggere; Ogni maledetto lunedì su due e Dimentica il mio nomedi Zerocalcare. 

Infine mi è arrivato un libro dalla casa editrice Dea planeta. Il libro in questione è Ready player one di Ernest Cline. Questo è la mia attuale lettura.
Voi quanti libri avete comprato ad aprile? Avete lett…